Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.088,36
    -340,57 (-1,52%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,03 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    +12,15 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.631,45
    -125,41 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    52,09
    -1,04 (-1,96%)
     
  • BTC-EUR

    27.629,68
    +2.572,25 (+10,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    664,24
    +54,25 (+8,89%)
     
  • Oro

    1.853,30
    -12,60 (-0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,2173
    0,0000 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.447,85
    -479,91 (-1,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.602,41
    -15,94 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8891
    +0,0032 (+0,36%)
     
  • EUR/CHF

    1,0773
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5495
    +0,0120 (+0,78%)
     

Superbonus 110%, Patuanelli: "Proroga 2022 è solo primo passo"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Con la Legge di Bilancio il Superbonus 110% è migliorato ulteriormente e, grazie al lavoro di tutta la maggioranza, è stato prorogato per il 2022. Un primo passo verso la scadenza ottimale". Così il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, in un post su Facebook apre ad un possibile orizzonte più lungo per la misura che sta facendo scuotere il settore dell'edilizia. "I numeri registrati dal Superbonus 110% nelle prime due settimane di dicembre mostrano una crescita esponenziale degli interventi" scandisce Patuanelli. "L’Italia si sta lentamente riempiendo di cantieri 110%, e la cosa che fa più piacere è che questi cantieri sono disseminati in ogni zona della Penisola in modo uniforme. Al momento, le Regioni in cui hanno preso il via la maggior parte delle ristrutturazioni sono Sicilia, Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. Ma anche Puglia, Toscana e Campania fanno registrare numeri importanti" sottolinea il ministro.