Italia markets open in 8 hours 54 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,87 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0173
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    23.528,44
    -263,96 (-1,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,15
    -2,76 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,38 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Svimez, Pil in frenata dal 2022. Torna a crescere forbice Nord-Sud

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 ago. (askanews) - Il Sud è sostanzialmente in linea ocn la ripresa nazionale nel 2021 ma si prospetta un indebolimento dell'economia quest'anno con un ampliamento del divario tra Nord e Sud. E' quanto emerge dalle anticipazioni del Rapporto SVIMEZ 2022 sull'economia e la società del Mezzogiorno.

Il Sud, rileva SVIMEZ, contrariamente alle precedenti crisi ha partecipato alla ripresa nazionale del 2021 dopo lo shock della pandemia. Il PIL del Mezzogiorno - calato dell'8% nel 2020 (-9% il calo a livello nazionale) - è cresciuto infatti del 5,9% nel 2021 (a fronte di una crescita nazionale del +6,6%).

Ma le conseguenze della guerra in Ucraina hanno peggiora radicalmente lo scenario, secondo il Rapporto, allontandando l'economia italiana "dal sentiero di una ripartenza relativamente tranquilla e coesa tra Nord e Sud del Paese, con conseguenze di medio termine che si prospettano più problematiche per le famiglie e le imprese meridionali".

La crescita del PIL italiano è stimata dalla SVIMEZ al +3,4% nel 2022. "A rallentare la crescita nazionale, quasi un punto sotto le previsioni pre-shock Ucraina - sottolinea la ricerca - è soprattutto la frenata di consumi e investimenti, in entrambi i casi con effetti di composizione sfavorevoli al Mezzogiorno tali da determinare la riapertura della forbice Nord-Sud nel ritmo di crescita (+2,8% nel Mezzogiorno, +3,6% nel Centro Nord) che prima del nuovo shock sembrava potesse rimarginarsi". Fgl

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli