Italia markets open in 3 hours 53 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.200,89
    +561,49 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1744
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    37.907,54
    +388,98 (+1,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.113,52
    +4,60 (+0,41%)
     
  • HANG SENG

    24.624,57
    +113,59 (+0,46%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Talebani devono decidere se vogliono riconoscimento internazionale - Biden

·1 minuto per la lettura
Waheedullah Hashimi, alto comandante Talebano, durante un'intervista con Reuters presso il confine tra Afghanistan e Pakistan

WASHINGTON (Reuters) - I Talebani devono decidere se vogliono essere riconosciuti dalla comunità internazionale, ha detto il presidente statunitense Joe Biden durante un'intervista per Abc News.

Biden ha affermato di non credere che il gruppo abbia cambiato le proprie convinzioni fondamentali, rispondendo con un secco "No" a una domanda.

"Ritengo che stiano attraversando una specie di crisi esistenziale in merito: vogliono essere riconosciuti dalla comunità internazionale come un governo legittimo? Non ne sono sicuro", ha detto.

Tuttavia, ha notato che i Talebani devono anche comprendere se saranno in grado di servire il popolo afghano.

"A loro importa se avranno da mangiare, se avranno entrate ... per poter gestire un'economia, a loro importa se saranno in grado di mantenere una società che affermano di avere estremamente a cuore", ha detto Biden durante l'intervista, registrata ieri, concludendo "non mi aspetto niente di simile".

Ha anche aggiunto che sarà necessario applicare pressioni a livello economico e diplomatico -- senza l'uso di forza militare - per garantire i diritti delle donne.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli