Italia Markets closed

Tangenti Saipem in Algeria, legale Scaroni: è la parola fine

Fcz

Milano, 15 gen. (askanews) - "È la parola fine a una vicenda complicata". Così l'avvocato Enrico De Castiglione, difensore dell'ex-presidente del gruppo Eni e attuale numero uno del Milan Paolo Scaroni, ha commentato la sentenza della Corte d'Appello di Milano che ha confermato l'assoluzione già incassata dal manager vicentino, annullando anche tutte le altre sette condanne decise nel primo grado di giudizio.

Secondo il legale, la sentenza d'appello rappresenta "un risultato positivo e atteso" per Scaroni, che è sempre "stato sereno, con la coscienza tranquilla, e non ha mai avuto dubbi" sulla propria estraneità rispetto all'accusa di corruzione internazionale contestata dalla procura di Milano.

Per Scaroni, ha evidenziato ancora il legale, è la terza assoluzione consecutiva dopo la sentenza di proscioglimento già incassata in udienza preliminare e l'assoluzione nel merito decisa per lui dai giudici del primo grado di giudizio.