Italia markets open in 8 hours 43 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1636
    +0,0018 (+0,15%)
     
  • BTC-EUR

    55.164,80
    +1.682,20 (+3,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,22
    +17,87 (+1,22%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Tasso Btp ai massimi da giugno, Giorgetti spinge per Draghi al Quirinale ed elezioni

·1 minuto per la lettura

In rialzo oggi il rendimento del Btp a 10 anni che si è spinto fino a 0,82%, livello più alto da fine giugno, rispetto ad area 0,77% a cui viaggiava a inizio giornata. Poco mosso lo spread Btp/Bund in area 102 pb alla luce del contemporaneo aumento del tasso del Bund (-0,19%). In Italia riflettori sulle parole del ministro Giancarlo Giorgetti. L'esponente di spicco della Lega ha affermato che “l'interesse del Paese è che Draghi vada subito al Quirinale, che si facciano subito le elezioni e che governi chi le vince”. “Draghi diventerebbe De Gaulle, questo è l'interesse del Paese”, ha detto Giorgetti intervistato da La Stampa. Giorgetti chiude a uno scenario di Mattarella-bis. “Mattarella resta solo se tutti i partiti lo votano. E la Meloni ha già detto che non lo voterà”, afferma Giorgetti che vede anche Salvini propenso verso un no.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli