Italia Markets closed

Tav,sindacati edili:analisi costi-benefici è farsa inaccettabile

Prs

Torino, 10 gen. (askanews) - "Ormai e' chiaro a tutti che l'analisi costi-benefici voluta dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, affidata ad una commissione ideologica e non riconosciuta, e' una farsa inaccettabile, costruita ad arte con l'obbiettivo di fermare l'opera". Così i segretari dei sindacati edili Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Piemonte, Giuseppe Manta, Piero Tarizzo e Massimo Cogliandro, che hanno espresso "grande preoccupazione per quanto appreso dalla stampa odierna in merito al risultato dell'analisi costi benefici sulla Tav Torino-Lione".

"Al Governo ribadiamo che sono migliaia i lavoratori che aspettano l'inizio del cantiere per poter riprendere il lavoro. Fermare quest'opera sarebbe un danno non solo per i lavoratori ma significherebbe isolare il nostro territorio e danneggiarne l'economia", hanno aggiunto i sindacalisti annunciando che sabato aderiranno al flash mob Si' Tav in piazza Castello, a Torino.