Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.836,80
    -269,99 (-1,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

teamLab Planets TOKYO: aumenta del 136% il numero dei biglietti acquistati dall'estero rispetto allo stesso mese del 2019 (prima della pandemia da COVID-19), con un visitatore su tre proveniente dall'estero

Durante la pandemia sono state aperte nuove aree, tra cui un'opera d'arte nell'area Garden con oltre 13.000 orchidee galleggianti e un ristorante di ramen vegano che offre la possibilità di cenare nello spazio artistico di teamLab.

TOKYO, November 19, 2022--(BUSINESS WIRE)--teamLab Planets è un museo in cui i visitatori hanno l'opportunità di camminare attraverso aree acquatiche e un giardino per un'esperienza totalmente immersiva tra i fiori. A partire dall'inaugurazione nel luglio del 2018, quest'iniziativa sperimentale ha accolto in tutto oltre 3 milioni di visitatori.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20221117005646/it/

teamLab, Floating Flower Garden; Flowers and I are of the Same Root, the Garden and I are One © teamLab

[Nel corso della pandemia sono stati inaugurati diversi nuovi spazi]

Nonostante l'impatto del coronavirus nel 2020, sono numerose le nuove aree aperte all'interno del museo, come riportato dai principali media come la CNN nel corso della pandemia, tra cui due opere di grandi dimensioni nell'area dei giardini e il vicino ristorante, che propone le specialità del ramen vegano di Kyoto.

[Aumenta il numero dei visitatori stranieri grazie alla revoca del divieto di viaggi individuali in Giappone e dell'ampliamento con nuove aree]

L'11 ottobre 2022 il governo giapponese ha notevolmente allentato le restrizioni agli ingressi nel paese dovute al COVID-19. Il divieto di viaggi individuali in Giappone è stato revocato, sono state ripristinate le esenzioni dal visto ed è stato eliminato il limite giornaliero di persone che possono recarsi in Giappone. Di conseguenza il turismo in Giappone è ripreso normalmente per la prima volta in quasi due anni e mezzo.

A circa un mese dall'11 ottobre, data della revoca del divieto di viaggi individuali nel paese orientale, il numero di biglietti acquistati dai visitatori stranieri è aumentato del 136% rispetto allo stesso periodo del 2019 (pre-pandemia da COVID-19), e un visitatore su tre proviene dall'estero. (*1)
Più della metà dei visitatori stranieri ha acquistato il biglietto prima di visitare il Giappone, e il museo risulta tra i motivi per cui i turisti si recano a Tokyo. (*2)
Nel questionario proposto ai visitatori vi sono stati commenti positivi da parte dei turisti di altri paesi, come "Volevo visitare il museo fin da quando è stato rinnovato".

(*1) In base ai dati d'acquisto dei biglietti riportati sul sito ufficiale di teamLab Planets: il periodo del sondaggio va da martedì 11 ottobre a domenica 6 novembre 2022, a confronto con l'arco di tempo da venerdì 11 ottobre a mercoledì 6 novembre 2019
(*2) In base ai dati di acquisto dei biglietti riportati sul sito ufficiale di teamLab Planets: il sondaggio si riferisce al periodo che va da martedì 11 ottobre a domenica 6 novembre 2022

[Gli elogi delle riviste di viaggio]

Negli ultimi anni il museo è stato menzionato in importanti pubblicazioni del calibro di Lonely Planet, una collana di guide turistiche famosa nel mondo, che lo ha definito come "Uno dei 7 migliori musei di Tokyo per cui persino gli edochiani fanno la coda", mentre Condé Nast Traveler lo ha inserito tra "Le 26 cose migliori da fare a Tokyo".

Siamo pronti ad accogliere i turisti che visitano Tokyo per scoprire il nostro museo rinnovato con nuovi spazi dedicati all'arte.

Il museo continuerà a offrire ai turisti internazionali una dimensione basata sul concetto di teamLab Planets: "Un'esperienza immersiva del corpo insieme ad altri visitatori per diventare tutt'uno con il mondo".

L'area dei giardini

L'area Garden è stata inaugurata nel luglio 2021. Presenta due grandi opere, tra cui un giardino composto da 13.000 vere orchidee e uno spazio dedicato al surreale con forme ovoidali sparse su un pavimento ricoperto di autentico muschio. Queste nuove aree dedicate all'arte, fruibili esclusivamente presso questo museo, esplorano il rapporto tra le persone e la natura e il mondo grazie alla tecnologia digitale. Incorporando la luce naturale all'interno dello spazio, le opere si presentano sotto aspetti diversi durante il giorno oppure dopo il tramonto.

Giardino di fiori flottanti; I fiori ed io condividiamo le stesse radici, il giardino e io siamo un tutt'uno
Opera: https://planets.teamlab.art/tokyo/ew/ffgarden_planets/

Giardino di muschio di microcosmi che risuonano - colore di luce solidificato, alba e tramonto
Opera: https://planets.teamlab.art/tokyo/ew/resonating_microcosms_mossgarden_planets/

Cibo e arte: assaporare un ramen vegano in uno spazio d'autore

Vegan Ramen UZU Tokyo è un ristorante originario di Kyoto, che propone ramen vegano, inaugurato nell'ottobre 2021 negli stessi locali di teamLab Planets. I visitatori possono gustare il ramen nello spazio artistico Rotazione reversibile - Spazio non obiettivo di teamLab, oltre alla Tavola del cielo e del fuoco e alla Panca di un solo tratto esposti fuori dal ristorante. Vegan Ramen UZU Tokyo propone anche gelati vegani e diverse specialità disponibili solo a Tokyo. È possibile accedere al ristorante senza entrare a teamLab Planets.

Vegan Ramen UZU Tokyo: https://vegan-uzu.com/pages/uzu-tokyo

Opere d'arte pubbliche che tutti possono ammirare

Universo di particelle di fuoco che cadono dal cielo, in mostra dal mese di aprile 2021, è un'opera d'arte esposta al pubblico che raffigura il fuoco. Le fiamme, un fenomeno di luce e calore generato dalla combustione, sono rappresentate sotto forma di un insieme di linee che seguono il flusso della combustione del gas. Esposta all'esterno, può essere ammirata da tutti, anche da chi non visita il museo.

Universo di particelle di fuoco che cadono dal cielo
Opera: https://planets.teamlab.art/tokyo/ew/universe_fireparticles_falling/

[ teamLab Planets TOKYO DMM ]

teamLab Planets è un museo che offre ai visitatori la possibilità di attraversare spazi acquatici e un giardino in cui fondersi con i fiori. Propone quattro enormi spazi espositivi e due aree verdi.

Con l'immersione totale in queste imponenti opere assieme agli altri visitatori, il confine tra corpo e arte si dissolve. Il sé, gli altri e il mondo diventano un continuum che consente di sperimentare un nuovo rapporto senza limiti tra noi e l'ambiente che ci circonda.

Si entra a piedi nudi, si lascia immergere il corpo negli spazi artistici con gli altri visitatori e si diventa un tutt'uno con il mondo.

[Informazioni sull'esposizione]

teamLab Planets TOKYO DMM
Indirizzo: teamLab Planets TOKYO, 6-1-16 Toyosu, Koto-ku, Tokyo

[Orari di visita]

(Novembre - Gennaio)
Lun - Ven 10:00 - 20:00
Sabato, domenica e festivi 9:00 - 21:00
* 26 dicembre (lun) - 30 dicembre (ven), 2 gennaio (lun) - 6 gennaio (ven) 9:00 - 21:00
* 31 dicembre (sab), 1 gennaio (dom) 9:00 - 20:00
* È possibile accedere al museo fino a 1 ora prima della chiusura

Giorni di chiusura:
8 dicembre (gio), 11 gennaio (mer)

*Gli orari di apertura possono cambiare. Per conoscere gli ultimi aggiornamenti consultare il sito web ufficiale del museo.

Sito web ufficiale: https://planets.teamlab.art/tokyo/jp/
Video delle attrazioni principali di teamLab Planets: https://youtu.be/oiQoe9Ow9o0

*teamLab Planets sarà visitabile a Toyosu, Tokyo, fino alla fine del 2023.

[Biglietti]

Adulti: 3.200 JPY
Studenti delle medie e delle superiori: 2.000 JPY
Bambini (4-12 anni): 1.000 JPY
Bambini di meno di 3 anni: ingresso gratuito
Disabili: 1.600 JPY

Vendita biglietti teamLab Planets TOKYO DMM: https://teamlabplanets.dmm.com

[Misure di prevenzione della diffusione del COVID-19]

Per informazioni sulle misure di prevenzione delle infezioni adottate da teamLab Planets fare clic sul seguente link:
https://teamlabplanets.dmm.com/covid-19

[Home page ufficiale/Social]

Sito web ufficiale: https://planets.teamlab.art/tokyo/
Instagram: https://www.instagram.com/teamlab.planets/
Facebook: https://www.facebook.com/TL.Planets/
Twitter: https://twitter.com/teamLabPlanets
#teamLabPlanets

[Ristorante e punto vendita]

Vegan Ramen UZU Tokyo: https://vegan-uzu.com/pages/uzu-tokyo
teamLab Flower Shop & Art
*Per informazioni sugli orari di apertura consultare il sito web ufficiale
*Stessi giorni di chiusura di teamLab Planets

[Nuove misure anti-coronavirus (riferibili al ristorante e punto vendita)]

  • Implementazione di regolari procedure di pulizia e sanificazione

  • Disinfezione delle sedie dopo ogni utilizzo

  • Sanificazione delle mani all'ingresso

  • Limiti al numero di persone negli spazi

  • Garanzia di spazio sufficiente tra i sedili

  • Obbligo di mascherina per i dipendenti

  • Rimozione degli oggetti per la tavola

  • Rilevazione della temperatura

[Kit stampa]

https://goo.gl/tQXMLm

[PLANETS Co., Ltd.]

Fondata nel 2017, la società si occupa delle attività e della gestione di teamLab Planets TOKYO.
Indirizzo: Tokyo Nihonbashi Tower 10F, 2-7-1 Nihonbashi, Chuo-ku, Tokyo
Rappresentante: Takumi Nomoto

[teamLab]

teamLab (fondato nel 2001) è un collettivo artistico internazionale la cui pratica collaborativa punta a esplorare la confluenza tra arte, scienza, tecnologia e mondo naturale. Attraverso l'arte questo gruppo interdisciplinare di specialisti, tra cui artisti, programmatori, ingegneri, animatori CG, matematici e architetti punta a conoscere la relazione tra sé e il mondo e nuove forme di percezione.

Per comprenderlo, le persone separano il mondo circostante in entità indipendenti delimitate da quelli che vengono percepiti come confini rispetto agli altri. teamLab tenta di trascendere questi confini nella nostra percezione del mondo, nella relazione tra il sé e il mondo e nella continuità temporale. Tutto esiste in una lunga continuità priva di confini, fragile eppure miracolosa.

Le esposizioni di teamLab sono state presentate in città di tutto il mondo, tra cui New York, Londra, Parigi, Singapore, la Silicon Valley, Pechino e Melbourne, tra le altre. I musei e le esposizioni permanenti di grandi dimensioni di teamLab includono teamLab Borderless e teamLab Planets a Tokyo, teamLab Borderless Shanghai e teamLab SuperNature Macao, con aperture previste in altri centri come Abu Dhabi, Pechino, Amburgo, Gedda e Utrecht.

Le opere di teamLab sono esposte nelle collezioni permanenti del Muso di Arte Contemporanea di Los Angeles, della Galleria d'Arte del Nuovo Galles del Sud di Sydney; della Galleria d'Arte dell'Australia meridionale di Adelaide, del Museo dell'Arte Asiatica di San Francisco, dell'Asia Society Museum di New York, della Collezione Artistica Contemporanea Borusan di Istanbul, della National Gallery of Victoria di Melbourne e, infine, dell'Amos Rex di Helsinki.

teamLab: https://www.teamlab.art/
Instagram: https://instagram.com/teamlab/
Facebook: https://www.facebook.com/teamLab.inc
Twitter: https://twitter.com/teamLab_net
YouTube: https://www.youtube.com/c/teamLabART

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20221117005646/it/

Contacts

[Domande relative a comunicati stampa e interviste]
PLANETS Co., Ltd., ufficio Pubbliche Relazioni
Email: pr-info@planets.art
Interviste: https://forms.gle/fAtnDKLpQKFME6XR9