Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.329,75
    -539,62 (-1,55%)
     
  • Nasdaq

    14.580,74
    -389,23 (-2,60%)
     
  • Nikkei 225

    30.183,96
    -56,10 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1684
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    35.599,94
    -1.698,34 (-4,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.029,45
    -27,69 (-2,62%)
     
  • HANG SENG

    24.500,39
    +291,61 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    4.354,99
    -88,12 (-1,98%)
     

Tech ed energia portano S&P 500 a massimi record

·2 minuto per la lettura
Un cartello stradale di Wall Street nei pressi della Borsa di New York

(Reuters) - L'S&P 500 tocca massimi record, spinto dai guadagni dei giganti di tech ed energia, e dalle speranze che la Federal Reserve mantenga una politica accomodante visti i segnali di rallentamento dell'economia.

Il settore dell'energia guadagna il 2,9% e si posiziona in testa ai guadagni con le grandi compagnie petrolifere come EXXON, CHEVRON, SCHLUMBERGER NV e OCCIDENTAL PETROLEUM che guadagnano tra il 2,2% e il 5,1% sulla scia di prezzi del greggio più alti.

Netflix avanza di 2,29% toccando i massimi storici, mentre Apple, Amazon and Microsoft guadagnano tutte tra lo 0,2% e lo 0,8%, trascinando il Nasdaq al record di tutti i tempi.

Un sondaggio Reuters dello scorso mese ha mostrato come le aspettative indicano che l'S&P 500 finirà il 2021 a circa 4.500 punti, appena al di sotto dei livelli attuali.

Alle 16.50 il Dow Jones guadagna lo 0,45% a 35.471,54 punti, l'S&P 500 avanza di 0,34% a 4.539,60 punti e il Nasdaq aggiunge lo 0,23% a 15.344,96 punti

Una serie di accordi di fusione ha a sua volta sostenuto il sentiment. Quanta Services balza del 9,12% vicino ai massimi storici, dopo aver annunciato l'acquisto della società non quotata Blattner Holding Company, in un accordo valutato circa 2,7 miliardi di dollari.

Baxter International avanza del 4,04% dopo aver annunciato l'acquisizione della rivale Hill-Rom Holdings per circa 10,5 miliardi di dollari. Hill-Rom guadagna il 4,38%

Lo store online di articoli per animali Chewy perde invece il 7,6% dopo aver riportato una perdita trimestrale superiore alle attese e aver mancato le stime di ricavi di Wall Street.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli