Telecom, cda: Avanti con Cdp per negoziare su rete, no a Sawiris

Milano, 6 dic. (LaPresse) - Il cda di Telecom Italia ha deliberato di dare mandato al management di verificare le condizioni per un'eventuale partecipazione della Cassa Depositi e Prestiti al capitale di una società da costituire per la gestione della rete d'accesso. E' quanto si legge in una nota diffusa al termine del board odierno. In merito alla manifestazione di interesse avanzata dal magnate egiziano Naguib Sawiris di investire in Telecom Italia, il cda del gruppo ha deciso, a seguito delle verifiche effettuate dal management, di non procedere ulteriormente. Infine, per quanto riguarda il processo di cessione di TI Media, il cda ha esaminato le due offerte ricevute e ha dato mandato al management di negoziare delle condizioni migliorative al fine di presentare al cda delle offerte vincolanti definitive.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.531,06 0,10% 02:50 CEST

Ultime notizie dai mercati