Italia markets close in 1 hour 21 minutes
  • FTSE MIB

    24.414,38
    -133,46 (-0,54%)
     
  • Dow Jones

    33.822,82
    -124,28 (-0,37%)
     
  • Nasdaq

    11.075,67
    -164,26 (-1,46%)
     
  • Nikkei 225

    27.885,87
    +65,47 (+0,24%)
     
  • Petrolio

    76,66
    -0,27 (-0,35%)
     
  • BTC-EUR

    16.174,79
    -282,22 (-1,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,06
    -1,74 (-0,43%)
     
  • Oro

    1.787,30
    +6,00 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,0496
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    3.964,75
    -34,09 (-0,85%)
     
  • HANG SENG

    19.441,18
    -77,11 (-0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.945,29
    -11,24 (-0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8624
    +0,0020 (+0,23%)
     
  • EUR/CHF

    0,9879
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4330
    +0,0074 (+0,52%)
     

Telecom Italia, misure per ridurre costi energia

Il logo di Telecom Italia nella sede di Rozzano, a Milano

MILANO (Reuters) - Il consumo energetico nazionale di Telecom Italia dovrebbe rimanere piatto nel 2023, con misure di contenimento dei consumi che compenseranno la crescita dell'infrastruttura dei data center e l'espansione della rete.

E' quanto si legge nelle slide per la presentazione dei risultati trimestrali, in cui Tim dice anche che i costi energetici nazionali sono stati quasi tutti coperti quest'anno e coperti per circa il 75% nel 2023.

L'Ebitda After Lease di Tim è sceso dell'11% nel terzo trimestre rispetto all'anno precedente, con la contrazione dei ricavi nazionali che ha superato i tagli dei costi e il contributo della controllata brasiliana.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)