Italia Markets closed

Telecom sbanda a -2%, pesa rischio frenata su rete unica Tim-Open Fiber

Titta Ferraro

Fitte vendite sul titolo Telecom Italia che viaggia in coda al Ftse Mib con un calo di quasi il 2% a 0,528 euro. Il titolo della maggiore tlc italiana era reduce dalla positiva reazione del mercato ai numeri del terzo trimestre accompagnati dall'accordo con Google sul Cloud. Ad alimentare le vendite sul titolo oggi sono i timori di una frenata sul fronte rete unica con Open Fiber. Stando a quanto riporta La Stampa, i fondi nordamericani esprimono riserve sull'operazione che sarebbe «caratterizzata da problemi che la rendono complicata, a partire dal possibile scoglio relativo all'antitrust. Se Tim compra Open Fiber, rimarcano le fonti riportate dal quotidiano torinese, il rischio è che assuma una posizione dominante. In aggiunta va trovata la quadra sul prezzo a cui Tim valuterà Open Fiber.