Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.430,71
    -69,97 (-0,22%)
     
  • Nasdaq

    11.533,34
    -74,28 (-0,64%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • EUR/USD

    1,0586
    +0,0028 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    19.670,46
    -517,49 (-2,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    453,99
    -7,80 (-1,69%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • S&P 500

    3.899,89
    -11,85 (-0,30%)
     

Temporali al Nord e ancora tanto caldo al Centro-Sud, previsioni meteo

(Adnkronos) - Temporali al Nord, dove non mancheranno grandinate e trombe d'aria. L’egemonia dell’anticiclone africano Hannibal sta per terminare, ma non in tutta Italia. Al Centro e al Sud sole e caldo continueranno a dominare.

Per capire cosa succederà nei prossimi giorni dobbiamo dare uno sguardo all’Europa settentrionale. Tra il Regno Unito e il Mare del Nord è attivo un ampio centro depressionario che pilota una serie di perturbazioni. La cronaca di questi giorni è ricca di notizie di eventi meteo estremi in Olanda, Belgio, Francia e Germania; tornado e grandinate eccezionali colpiscono a più riprese questa parte del continente. Ebbene, il centro depressionario riuscirà ad allungare le sue spire perturbate fin verso il bacino settentrionale del Mediterraneo e quindi l’Italia. L’anticiclone Hannibal nulla potrà contro l’insistenza del flusso perturbato e non potrà fare altro che retrocedere di qualche centinaio di chilometri, quel che basta per lasciare indifeso il Nord Italia.

I primi segnali di questo peggioramento si avranno già nelle prossime ore quando si svilupperanno i primi temporali sui settori alpini, ma si entrerà nel clou tra domani martedì 24 maggio e mercoledì 25. In queste giornate l’aria fresca in discesa dal Nord Europa riuscirà a formare un modesto vortice ciclonico che comincerà a creare scompiglio nelle regioni settentrionali.

Antonio Sanò, direttore e fondatore de iLMeteo.it informa che da martedì i temporali da Alpi e Prealpi scenderanno fin sulle pianure di Piemonte e Lombardia con locali grandinate e improvvisi colpi di vento. Nella giornata di mercoledì il maltempo interesserà anche il resto del Nord, nel contempo il vortice comincerà a scendere verso la Sardegna dove il tempo peggiorerà a partire da giovedì 26.

E il resto d’Italia? Come si può intuire sarà ancora protetto da Hannibal che a quanto pare per ora non ha nessuna voglia di allentare la presa. Spazio quindi al sole e al caldo con temperature che tra oggi e domani toccheranno picchi di 36-37°C sulle zone interne di Sardegna e Sicilia, e 34-35°C diffusi su Puglia, coste ioniche lucane e in Calabria.

Oggi , lunedì 23 maggio - Al nord: peggiora sulle Alpi con alcuni temporali. Al centro: sole e caldo estivo. Al sud: soleggiato e caldo.

Domani, martedì 24 maggio - Al nord: temporali con grandine su Alpi, Prealpi e pianure di Piemonte e Lombardia. Al centro: asciutto, ma con cielo a tratti nuvoloso. Al sud: sole e caldo.

Mercoledì 25 maggio - Al nord: spiccatamente instabile con temporali a carattere sparso, calo termico. Al centro: nubi in aumento ovunque, precipitazioni in Sardegna. Al sud: soleggiato.

Tendenza - peggiora in Sardegna, alta Toscana, migliora al Nord.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli