Italia markets open in 2 hours 22 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.162,22
    +293,31 (+1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,0179
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    23.605,98
    -158,51 (-0,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    572,77
    +0,85 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    19.997,79
    +167,27 (+0,84%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Tensione altissima nel M5S dopo il monito di Franceschini

Franceschini avvisa il M5S
Franceschini avvisa il M5S

Le parole di Dario Franceschini aumentano la tensione interna al Movimento Cinque Stelle. già altissima dopo l’addio di Luigi di Maio e in vista del Consiglio Nazionale che deciderà la linea che Conte illusterà a Draghi nell’incontro di oggi

M5S, il  monito di Franceschini

“Da qui alle elezioni, per andare insieme al M5s dobbiamo stare dalla stessa parte, se ci sarà una rottura o una distinzione, perché un appoggio esterno è una rottura, per noi porterà alla fine del governo e all’impossibilità di andare insieme alle elezioni. E si brucerà chiaramente ogni residuo possibilità di andare al proporzionale”. Queste le parole del Ministro della Cultura Dario Franceschini a margine dell ‘incontro nazionale di AreaDem a Cortona.

Parole che, alla vigilia dell’incontro di oggi a Palazzo Chigi tra Draghi e Giuseppe Conte con l’incognita di un eventuale appoggio esterno del M5S, menzionato dal Ministro Pd.

Nelle ore decisive per la tenuta del Governo, l’altolà di Franceschini fa salire la tensione all’interno del M5S, salita già alle stelle dopo l’addio di Luigi Di Maio.

Il tweet di Sara Maiorino

Ne è un chiaro esempio un twee pubblicato da Sara Maiorino del M5S:

“Imbarazzanti le parole di Dario Franceschini per la loro perentorietà e inidonee al rapporto di rispetto reciproco necessario tra forze politiche alleate. Una indebita intromissione, dallo sgradevole sapore di diktat, in decisioni che spettano a noi del Movimento Cinque Stelle e a noi soltanto ” scrive la senatrice che poi prosegue: “L’idea di un campo progressista nasce da prima del governo Draghi, e la sua sussistenza non può dipendere dal nostro, e solo nostro, rapporto con questo governo. Dario Franceschini vuole far vincere le destre? Pesi meglio le sue parole in caso contrario”.

Rabbia nelle chat interne del M5S

Non solo. L’adnkronos che avrebbe visionato le chat interne del M%S ha riportato alcune frasi nelle quali si percepisce la fibrillazione in vista del Consiglio Nazionale che dovrebbe guidare poi la linea da tenere nell’incontro, previsto nel pomeriggio, tra Conte e il Presidente del Consiglio. ” ‘Il Pd vuole mandarci al 2%, ma andasse a fan….’, scrive un big del Movimento in una chat interna secondo l’agenzia di stampa che prosegue : ” Mentre nelle chat dei parlamentari c’è chi si spinge a dire “che il Pd ci sta minacciando, e questo davvero non possiamo tollerarlo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli