Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,55 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,38 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,27 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,65 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.842,48
    -211,73 (-0,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0257
    -0,0068 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,19 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8457
    -0,0001 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9656
    -0,0058 (-0,60%)
     
  • EUR/CAD

    1,3100
    -0,0071 (-0,54%)
     

Tenta di difendere una donna durante una lite col marito: ucciso a coltellate

no credit

AGI - Un 40enne, Vitalie Sofroni, è morto ieri sera a Gaione, una frazione di Parma, accoltellato in un parcheggio di via Fontanini. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo, di origine moldava, sarebbe intervenuto in tarda serata per difendere una donna che stava subendo un'aggressione da parte del marito, un suo collega di lavoro.

Sembra che i due si stessero separando e che si fossero incontrati per un chiarimento. La vittima li ha visti litigare animatamente, poi ha deciso di intervenire finché il coniuge, un suo connazionale, si sarebbe scagliato contro di lui con un coltello sferrando diversi fendenti e uccidendolo.

Il presunto omicida è poi scappato in un parco, ma è stato individuato dai carabinieri e, in collaborazione con la Squadra mobile della polizia, è stato portato in caserma. Secondo quanto emerso, sul posto era presente anche il figlio della coppia. Sul luogo del delitto sono arrivati anche gli uomini della Scientifica per i rilievi di rito e per ricostruire i dettagli dell'episodio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli