Italia markets closed

Terna: utile netto I semestre 377,5 mln (+3%), investimenti +8%

Rbr

Roma, 29 lug. (askanews) - Terna chiude i primi sei mesi dell'anno con un utile netto a 377,5 milioni di euro, in crescita di 10,9 milioni di euro rispetto ai 366,6 milioni del primo semestre del 2019 (+3%). I ricavi del primo semestre 2020, pari a 1.183,1 milioni di euro, registrano un aumento di 85,3 milioni di euro (+7,8%) rispetto al corrispondente periodo del 2019. "Tale risultato - spiega il gruppo - è dovuto prevalentemente alla crescita delle Attività regolate, unita al contributo delle Attività non regolate che riflettono in particolare l'apporto derivante dall'integrazione di Brugg Kabel Ag. Nel secondo trimestre dell'anno i ricavi sono cresciuti del 9,8% a 615,6 milioni di euro (560,8 milioni nello stesso periodo dell'anno precedente).

L'Ebitda (Margine operativo lordo) del semestre si attesta a 876,0 milioni di euro, in crescita di 29,8 milioni di euro (+3,5%) rispetto agli 846,2 milioni di euro del primo semestre 2019.

L'Ebit (Risultato operativo) del periodo, a valle di ammortamenti e svalutazioni, è pari a 573,7 milioni di euro, rispetto ai 557,5 milioni di euro dei primi sei mesi del 2019 (+2,9%). Gli investimenti complessivi effettuati da Terna nei primi sei mesi del 2020 sono pari a 428 milioni di euro, in crescita dell'8% rispetto ai 396,3 milioni di euro nel corrispondente periodo del 2019.