Italia markets close in 2 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    24.305,36
    -497,54 (-2,01%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,05
    -0,87 (-1,34%)
     
  • BTC-EUR

    45.526,68
    -2.353,36 (-4,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.580,60
    +19,30 (+1,24%)
     
  • Oro

    1.836,80
    -0,80 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2173
    +0,0038 (+0,32%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.925,56
    -108,69 (-2,69%)
     
  • EUR/GBP

    0,8598
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0973
    +0,0039 (+0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,4724
    +0,0041 (+0,28%)
     

Tesla batte le stime, ma il titolo perde quota negli scambi after hours

Antonio Cardarelli
·1 minuto per la lettura
Tesla batte le stime, ma il titolo perde quota negli scambi after hours
Tesla batte le stime, ma il titolo perde quota negli scambi after hours

Utili e ricavi oltre le attese nel primo trimestre 2021 per Tesla, ma negli scambi dopo la chiusura dei mercati il titolo perde oltre il 2%

Tesla inaugura la settimana delle trimestrali delle Big Tech americane battendo le stime. Nel primo trimestre la società di Elon Musk, che ha reso noti i conti ieri dopo la chiusura dei mercati, ha segnato un utile netto di 428 milioni di dollari, pari a 0,93 centesimi per azione contro previsioni di 0,79 centesimi.

BENE RICAVI E UTILI

Solo un anno fa l’utile era stato di 16 milioni di dollari. Bene anche i ricavi a 10,39 miliardi di dollari contro attese di 10,29 miliardi, comunque +74% rispetto a dodici mesi. Nel primo trimestre 2021 Tesla ha consegnato 184.800 veicoli Model 3 e Model Y, oltre le previsioni, anche se la produzione di Model S e Model X è sostanzialmente rimasta ferma a causa della scarsa fornitura di microchip. Per le consegne della nuova Model S Elon Musk ha dato appuntamento agli investitori al mese prossimo. Per il 2021 il Ceo di Tesla si aspetta un aumento delle consegne di veicoli del 50%, quindi almeno a 750mila veicoli totali nell’anno.

TITOLO IN CALO

A sostenere i conti di Tesla sono state anche le operazioni “straordinarie” come la cessione dei crediti sulle emissioni inquinanti e la vendita di Bitcoin, che da sola ha generato 300 milioni di dollari. Tuttavia, nonostante conti trimestrali oltre le aspettative, negli scambi afterhours il titolo Tesla è andato in rosso arrivando a perdere oltre 2 punti percentuali.