Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 1 hour 57 minutes
  • FTSE MIB

    34.269,16
    -100,03 (-0,29%)
     
  • Dow Jones

    40.984,58
    +30,10 (+0,07%)
     
  • Nasdaq

    18.196,82
    -312,52 (-1,69%)
     
  • Nikkei 225

    41.097,69
    -177,39 (-0,43%)
     
  • Petrolio

    81,91
    +1,15 (+1,42%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.152,01
    +751,61 (+1,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.347,43
    +5,10 (+0,38%)
     
  • Oro

    2.480,70
    +12,90 (+0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,0942
    +0,0039 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    5.613,48
    -53,72 (-0,95%)
     
  • HANG SENG

    17.739,41
    +11,43 (+0,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.892,83
    -55,00 (-1,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8397
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9682
    -0,0061 (-0,63%)
     
  • EUR/CAD

    1,4956
    +0,0056 (+0,38%)
     

Tesla, la striscia positiva in Borsa potrebbe fermarsi

Tesla, la striscia positiva in Borsa potrebbe fermarsi
Tesla, la striscia positiva in Borsa potrebbe fermarsi


Dopo una straordinaria striscia positiva di 8 sessioni per Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), un investitore di rilievo ha messo in dubbio la possibilità che tale striscia possa estendersi a 9 giorni.

Black elogia la recente impennata di Tesla

Gary Black, socio dirigente del Future Fund, ha pubblicato su X la sua opinione in merito alla recente impennata del titolo Tesla.

Black ha evidenziato l'impressionante performance azionaria dell'azienda negli ultimi 8 giorni, con un aumento del 36% rispetto al +4% del Nasdaq 100. Ha osservato che anche le altre azioni del gruppo delle "Magnifiche 7", tra cui Apple Inc (NASDAQ:AAPL), Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN), Meta Platforms Inc (NASDAQ:META), Alphabet Inc (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL), Microsoft Corp (NASDAQ:MSFT) e NVIDIA Corp (NASDAQ:NVDA), hanno registrato una crescita positiva durante questo periodo.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

https://twitter.com/garyblack00/status/1810104794327203989

Inoltre, Black ha suggerito che gli analisti di Wall Street potrebbero ritoccare le loro stime su utili e prezzi obiettivo dopo la pubblicazione del rapporto degli utili del secondo trimestre di Tesla, che dovrebbe riflettere margini automobilistici lordi e EPS rettificati più alti del previsto.

Ha anche evidenziato un possibile cambiamento del trend negativo delle revisioni degli utili di Tesla negli ultimi 18 mesi, poiché l'azienda ora sembra preferire prestiti a basso tasso di interesse anziché tagli dei prezzi per aumentare il volume dei veicoli elettrici.

"Il maggior aspetto positivo che vediamo è che la traiettoria negativa delle revisioni degli utili di TSLA degli ultimi 18 mesi sembra essere sul punto di subire un'inversione, con TSLA che ora preferisce l'uso di prestiti a tassi di interesse molto bassi invece di tagli dei prezzi per aumentare il volume dei veicoli elettrici, una strategia che abbiamo sostenuto per 18 mesi", ha scritto Black.

Black ha anche menzionato un'udienza cruciale prevista per domani, in cui un giudice valuterà le spese legali in vista di un'udienza più importante ad agosto, riguardante l'approvazione del piano di compensazione di Elon Musk del 2018 da parte degli azionisti di Tesla.

"Continuiamo a considerare la presentazione del robotaxi di TSLA dell'8 agosto come un non-evento, poiché dubitiamo che TSLA lancerà un robotaxi non supervisionato che funzioni con un'efficacia del 99,99% e che si assuma la responsabilità per eventuali lesioni o danni. Qualsiasi cosa al di sotto di questo non rappresenta essenzialmente alcuna modifica rispetto alle attuali aspettative degli investitori per la presentazione del Cybercab supervisionato", ha scritto Black.

Leggi anche: Dogecoin potrebbe aver superato il peggio

Analisti divergono sul futuro di Tesla

Nonostante il sentiment rialzista, alcuni analisti rimangono scettici. Gordon Johnson, fondatore di GJC Research, ha recentemente espresso il suo outlook pessimista su Tesla, citando la diminuzione dei margini e la crescita più lenta delle vendite di automobili. Johnson ritiene che il titolo Tesla sia sopravvalutato e che alla fine potrebbe scendere al di sotto dei 30 dollari per azione.

Inoltre, Jim Cramer, conduttore del programma Mad Money su CNBC, ha consigliato agli investitori di acquistare le azioni delle 'Magnifiche 7' quando i tassi di interesse aumentano e di acquistare tutto quando i tassi scendono. La strategia di Cramer riflette la resilienza del mercato e il ruolo significativo che questi giganti tecnologici svolgono nel determinare le tendenze di mercato.

D'altra parte, l'analista di Wedbush Dan Ives ha recentemente aumentato il prezzo obiettivo di Tesla a 300 dollari, con un caso rialzista a quota 400 dollari, grazie al potenziale dell'intelligenza artificiale (IA). Ives ritiene che la storia dell'IA di Tesla potrebbe valere oltre 1.000 miliardi di dollari, rendendola il nome più sottovalutato nel settore dell'IA.

Movimento del prezzo di Tesla

L'ultima chiusura del titolo Tesla è stata a 251,52 dollari, in rialzo del 2,08%. Nel trading after-hours, il titolo è sceso dello 0,20%. Da inizio anno, Tesla ha registrato un modesto aumento di 3,10 dollari, riflettendo un guadagno dell'1,25%, secondo Benzinga Pro.

Immagine tramite Shutterstock

Leggi anche: Peter Thiel su Elon Musk: rischi e successi inaspettati


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro ti permette di accedere ad informazioni esclusive con cui ricevere segnali di trading efficaci prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.

Continua a leggere su Benzinga Italia