Italia Markets close in 3 hrs 29 mins

Test dimostrativo di NTT Com per collegare la tecnologia "IDS Connector" della piattaforma GAIA-X e SDPF fondato su Data Trust®

·6 minuti per la lettura

Svilupperemo una piattaforma globale per l’uso di dati su più campi, proteggendo contestualmente i diritti dei fornitori dei dati

NTT Communications Corporation (NTT Com), impresa dedita alle soluzioni ICT e alle comunicazioni internazionali in seno al gruppo NTT (TOKYO:9432), ha annunciato oggi che, a far data dal 1° ottobre, collaborerà con IDSA (International Data Spaces Association)1 in un test dimostrativo, quale primo stadio di un contributo allo sviluppo di una piattaforma sicura di gestione dati2 che assicuri l’interoperabilità tra le piattaforme dati costruite e gestite in vari Paesi del mondo.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20200928005761/it/

The test environment image (Graphic: Business Wire)

L’ambiente di test per la condivisione sicura di dati altamente riservati includerà IDS Connectors3, tecnologia cardine di GAIA-X4, infrastruttura dati federativa per l’Europa, e la piattaforma IoT Things Cloud® di NTT Com e SDTF (Smart Data Platform)5, la seconda incorporante le politiche Data Trust®6. La dimostrazione, oltre a valutare fattibilità e funzionalità di una nuova struttura per l’adeguato controllo dei diritti di accesso di ogni dato secondo le relative leggi e i contratti di riferimento, getterà nuova luce sui requisiti ecc. delle piattaforme progettate per la gestione dei dati internazionali. Si prevede che i risultati portino alla creazione di piattaforme di gestione dati che colleghino in modo fluido le piattaforme dati locali in Paesi di tutto il mondo.

Nella dimostrazione verrà costruito un ambiente di prova per testare vari casi di condivisione internazionale di dati, come il controllo a distanza di macchinari in Paesi esteri ecc., al fine di verificare fattibilità e funzionalità della condivisione dei dati. Inizialmente in collaborazione con il centro innovazione software di NTT,7 IDS Connector e SDPF verranno dislocati in un ambiente di prova in Giappone per testare l’interfunzionalità del sistema e la gestione di diritti d’uso dei dati specifici. L’ambiente di prova in Giappone verrà poi collegato a quello di IDSA in Germania e a un ulteriore ambiente di prova allo Switzerland Innovation Park Biel di Bienne, progetto svizzero no profit8, per testare la fattibilità del sistema e la sua funzionalità nel controllare i diritti di accesso ai dati a livello internazionale tramite le reti di NTT Com.

In seguito, NTT Com procederà ad altre verifiche e collaudi applicando i riscontri del test in corso in un ambiente operativo di prova (quadro di prova), mirando a verificare l’interfunzionalità di vari parti di hardware e software mediante l’IDS Connector. La nuova piattaforma globale di gestione dati verrà sviluppata congiuntamente da aziende e organizzazioni giapponesi e internazionali. Allo stesso tempo, NTT Com stabilirà i requisiti concreti per la piattaforma, unitamente alle varie organizzazioni e aziende attive in Giappone e all’estero, compresi Robot Revolution & Industrial IoT Initiative.9 In seguito, NTT Com spera di favorire la formulazione di specifiche di base attraverso una collaborazione tra pubblico, privato e mondo accademico. In ultima analisi, NTT Com mira a contribuire alla realizzazione di un mondo intelligente, sviluppando e fornendo una piattaforma per una condivisione e un utilizzo ampi dei dati in campi di ogni tipo in tutto il mondo.

Le tecnologie per l’IoT, l’intelligenza artificiale e l’utilizzo dei dati vengono sempre più applicati in ambiti differenti, dal manifatturiero, alla logistica, ai trasporti, al comparto sanitario, a quello energetico e dei servizi municipalizzati, fino al settore pubblico. Per agevolare l’uso di dati avanzato e multipurpose, occorrono sistemi che assicurino lo scambio sicuro e affidabile di dati tra settori, aziende e Paesi. Allo stesso tempo, i diritti dei fornitori di dati e degli utenti devono essere protetti e osservati disciplinando quando, dove, chi, perché e a quali condizioni è possibile utilizzare dati specifici. Attualmente, vengono sviluppati sistemi normativi e tecnologie in tutto il mondo al fine di creare tale infrastruttura di dati. Con l’andare del tempo, lo scambio di dati nell’attività economica internazionale può richiedere l’osservanza di specifiche sull’infrastruttura dei dati, in base alla legislazione e alle norme dei Paesi coinvolti.

1

IDSA (International Data Spaces Association), che ha avuto origine in Europa, ha definito un’architettura di riferimento e uno standard formale da usare per creare e operare spazi virtuali per i dati. L’architettura IDS si basa su modelli di conduzione aziendale comunemente accettati, che facilitano lo scambio sicuro e un facile collegamento dei dati negli ecosistemi aziendali. IDSA conta oltre 120 organizzazioni iscritte da 21 Paesi.

2

La piattaforma globale di gestione dati è una funzione utile a collegare reciprocamente le piattaforme dati oltre confine, in modo che ogni Paese possa distribuire i propri dati a livello internazionale in sicurezza, in modo equo e adeguato, proteggendo allo stesso tempo le risorse nazionali e i diritti umani.

3

IDS Connector fornito da IDSA è l’elemento centrale di un ecosistema dati progettato per agevolare lo scambio sicuro di dati tra parti fidate. Distribuito nell’infrastruttura GAIA-X oltre che in cloud, su edge computer o su dispositivi ecc. che inviano e ricevono dati, fornisce impostazioni per la gestione dell’accesso a dati specifici in base a leggi e contratti.

4

GAIA-X è un’iniziativa annunciata dai governi tedesco e francese nell’ottobre 2019 per costruire un’infrastruttura dati decentralizzata per la condivisione e l’utilizzo dei dati, sotto l’egida della legislazione europea sui dati.

5

SDPF (Smart Data Platform) è la piattaforma di prossima generazione di NTT Com, che offre funzioni one-stop complete per la trasformazione digitale della grande azienda (DX).

6

DATA Trust® è un marchio registrato di Nippon Telegraph and Telephone Corporation (NTT).

7

Il centro innovazione software di NTT è un laboratorio NTT impegnato nella ricerca e nello sviluppo delle tecnologie d’infrastruttura IT, quali accelerazione DX, infrastruttura software, infrastruttura IA e computer di prossima generazione, che stanno diventando un’infrastruttura importante.

8

Switzerland Innovation Park Biel/Bienne è un’organizzazione privata no profit svizzera, che svolge e sostiene principalmente ricerca e sviluppo applicati orientati all’industria

9

The Robot Revolution & Industrial IoT Initiative è un’organizzazione privata fondata nel 2015 su iniziativa del governo giapponese, per agevolare l’utilizzo di IoT, robot, ecc. in ambito industriale. NTT Com è attiva come segreteria del Global Data Management Platform Sub-Working Group dall’ottobre 2019.

Informazioni su NTT Communications

NTT Communications risolve sfide tecnologiche globali aiutando le aziende a sormontare rischi e complessità nei loro ambienti TIC grazie a soluzioni infrastrutturali IT gestite. Queste soluzioni sono supportate dalla nostra infrastruttura globale comprendente reti pubbliche e private globali di 1° livello all’avanguardia nel settore che raggiungono più di 190 Paesi/regioni, nonché centri dati tra i più avanzati al mondo con una superficie complessiva di oltre 500.000 m2. I nostri team di servizi professionali globali forniscono consulenza e architetture per la sicurezza e la resilienza necessarie per il successo delle attività commerciali dei clienti, a conferma di una capacità e una portata globale ineguagliate in ambito tecnologico. Insieme a NTT Ltd., NTT Data e NTT DOCOMO, formiamo il Gruppo NTT.
www.ntt.com | Twitter@NTT Com | Facebook@NTT Com | LinkedIn@NTT Com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20200928005761/it/

Contacts

Per maggiori informazioni
Akira Sakaino, Hideaki Niitsuma
Smart Factory Office
Business Planning, Business Solution Division
NTT Communications
smart-factory@ntt.com