Italia markets open in 6 hours 58 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • EUR/USD

    1,2082
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.127,27
    -6,99 (-0,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.350,15
    -37,76 (-2,72%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

TikTok: apre Centro europeo Trasparenza e Responsabilità

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

TikTok annuncia la creazione di un Centro di Trasparenza e Responsabilità europeo dopo quello inaugurato negli Usa a luglio 2020. In un blogpost di Cormac Keenan, Head of Trust and Safety di TikTok, si sottolinea che sono oltre 100 milioni gli utenti europei attivi ogni mese sulla piattaforma e "il compito dei nostri team è quello di continuare a meritarci la loro fiducia, quella delle istituzioni e dell’opinione pubblica in generale" spiega.

Una volta operativo, cosa che avverrà entro il 2022, il Centro potrà essere visitato dagli esperti del settore, che avranno l’opportunità di vedere di persona in che modo i team di TikTok gestiscono il compito di assicurare la sicurezza, la protezione dei dati e la privacy della community.

"Grazie alla possibilità di vedere direttamente come operiamo, gli esperti avranno anche la possibilità di approfondire i nostri sistemi di moderazione, processi e policy, e in particolare di scoprire come: utilizziamo la tecnologia per proteggere la nostra community; i nostri team di moderazione vengono formati a prendere decisioni sui contenuti sulla base delle policy previste dalle Linee Guida della Community; il modo in cui le persone dei nostri team di moderazione integrano i nostri sforzi di moderazione utilizzando la tecnologia, per rilevare potenziali violazioni delle nostre policy" si legge ancora nel blogpost di Keenan.

"Oltre alla moderazione dei contenuti, il Centro offrirà informazioni dettagliate sulla nostra tecnologia che stabilisce i contenuti suggeriti e il nostro impegno verso la protezione dei dati, la privacy e la sicurezza. Lo scenario in cui operiamo - prosegue il blogpost - si sta evolvendo rapidamente e la nostra speranza è che i visitatori del centro possano non solo conoscere meglio il nostro lavoro, ma anche e soprattutto condividere apertamente osservazioni e commenti su ciò che vedranno e ascolteranno: nessun sistema, policy o pratica è perfetto ma siamo costantemente impegnati per migliorare".

A causa delle restrizioni legate al Covid-19, inizialmente il Centro opererà in modalità virtuale e virtuali saranno anche le prime visite, a cui sarà possibile accedere a partire da giugno di quest’anno.

Il Centro di Trasparenza e Responsabilità avrà sede in Irlanda e la società prevede che possa essere completamente operativo entro il 2022.