Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.833,54
    -278,38 (-1,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Tim, accordo con sindacati per lavoro da remoto tutti i venerdì

Il logo Tim su uno smartphone

ROMA (Reuters) - Telecom Italia (Tim) ha raggiunto un accordo con i sindacati per estendere il lavoro da remoto per i dipendenti a tutti i venerdì, permettendo al gruppo delle telecomunicazioni di risparmiare sulla bolletta energetica.

Lo annuncia un comunicato dell'azienda, specificando che l'intesa - valida per 13 mesi, dal 1 febbraio 2023 al 29 febbraio 2024 - prevede il passaggio da due a tre giornate di smart-working per 32.000 dipendenti.

"Con l'introduzione della chiusura delle sedi nella giornata di venerdì, mettiamo a segno un importante risultato per l'ambiente e per la conciliazione vita-lavoro dei nostri dipendenti," afferma nella nota Paolo Chiriotti, Chief Human Resources e Organization Officer di Tim.

Secondo Tim, "ciò consentirà ai dipendenti di meglio pianificare le proprie attività extra-lavorative, di rafforzare la co-presenza fra colleghi in ufficio negli altri giorni della settimana e di realizzare l’efficientamento energetico e la relativa riduzione di emissioni di CO2."

(Alvise Armellini e Elvira Pollina, editing Francesca Piscioneri)