Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.474,37
    +1.120,46 (+2,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Tim balza su notizia via libera Cdp a offerta per ulteriore 10% Open Fiber

·1 minuto per la lettura
Il logo di Telecom Italia TIM su un edificio a Roma

Si muovono in deciso rialzo le azioni Telecom Italia (Tim) sull'annuncio che il Cda di Cdp ha dato il via libera a Cdp Equity per presentare un'offerta relativa all'acquisto di un ulteriore 10% di Open Fiber, facendola salire in maggioranza e velocizzando così il dossier della rete unica.

Intorno alle 10.55 Tim balza del 3,4% a 0,4540 euro con oltre 65 milioni di pezzi passati di mano a fronte di una media a 30 giorni dell'intera seduta di oltre 131 milioni. Positive anche le azioni Tim risparmio (+2,86%) a 0,4864 euro.

Secondo Equita "la notizia è positiva per Tim" perché, una volta sbloccato l'impasse su OF, il broker si aspetta che Cdp ritorni sul dossier rete unica, sulla linea della lettera d'intenti siglata con Tim ad agosto, si legge nel report.

Secondo il broker Bestinver "la notizia accelererà il progetto di rete unica" e ora che Cdp e Macquarie hanno trovato un accordo, il broker ritiene che l'unica incertezza per la cessione potrebbe venire dall'Antitrust Ue "poiché Cdp ha sia il 10% di Tim sia il controllo di Open Fiber".

Open Fiber è controllata congiuntamente da Cdp ed Enel.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)