Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,04 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    43.491,30
    -192,27 (-0,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.783,90
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1311
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8538
    +0,0044 (+0,52%)
     
  • EUR/CHF

    1,0380
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4505
    +0,0033 (+0,22%)
     

TIM, Opa KKR valuta gruppo 11 miliardi, ed è a premio del 46%. Ma è la metà di quanto pagò Vivendi. I francesi 'ostacolo insormontabile'?

·1 minuto per la lettura

La proposta del fondo americano Kkr sull'intero gruppo TIM di un'Opa da 0,505 euro per azioni (prezzo al momento solo indicativo) valuta la società 11 miliardi di euro circa (10,8 miliardi di euro). Bloomberg calcola che l'offerta è a premio del 46% rispetto al valore a cui il titolo Telecom Italia ha chiuso venerdì scorso, e superiore al massimo in 52 settimane di 47 centesimi circa, raggiunto dall'azione nel mese di marzo. L'agenzia di stampa ricorda tuttavia come i francesi di Vivendi avessero rilevato il 24% circa che detengono attualmente in Telecom Italia a 1,03 euro, fattore che, secondo l'analista di Bloomberg Intelligence Erhan Gurses potrebbe creare "un ostacolo insormontabile". Gurses ha parlato prima della diffusione del comunicato con cui TIM ha confermato la manifestazione di interesse del fondo americano Kkr sull'intero gruppo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli