Italia Markets close in 2 hrs 4 mins

Tim: "Operazione Risorgimento Digitale" si rafforza con 20 nuovi partner

Cam

Roma, 11 feb. (askanews) - Dal mondo dell'industria alle istituzioni, dall'associazionismo di categoria al terzo settore: in occasione del Safer Internet Day - giornata internazionale per l'utilizzo consapevole e sicuro di Internet - oltre 20 nuovi partner di eccellenza salgono a bordo di "Operazione Risorgimento Digitale", la scuola di Internet gratuita lanciata da TIM lo scorso novembre per favorire la diffusione delle competenze digitali tra cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni.

Si amplia così il raggio di azione dell'iniziativa itinerante di TIM che - informa una nota - coinvolge tutte le 107 province italiane, con l'obiettivo di formare fino a 1 milione di persone attraverso un ampio programma di attività che sarà intensificato grazie all'utilizzo di altre due scuole mobili in aggiunta a quella già operativa e ai corsi in aula organizzati per dare la possibilità a tutti di diventare "cittadini di Internet".

In particolare, hanno aderito al progetto: Google, Cisco, Hewlett Packard Enterprise, Huawei, ZTE, Lenovo, Samsung, Nokia, Ericsson, Accenture, Engineering, NTT Data, Dell, Qualcomm, OPPO, SAP, Adobe, Manpower, Xiaomi, Arthur D. Little, PwC (PricewaterhouseCoopers), BCG (Boston Consulting Group), oltre a INWIT e Olivetti.

L'iniziativa ha inoltre ottenuto il sostegno di associazioni di categoria, terzo settore e importanti attori nel campo dell'innovazione sociale. I nuovi partner affiancheranno TIM nel percorso di trasformazione digitale del Paese, mettendo a disposizione competenze e know-how specifici.(Segue)