Italia Markets open in

Tim riorganizza aree business per rafforzare Reti e It

Rbr

Roma, 12 nov. (askanews) - Nuova organizzazione per Tim tesa a focalizzare "le attività di innovazione tecnologica e di servizio, e a rafforzare il presidio sull'evoluzione delle Reti e dell'Information technology alla luce del mutato contesto di mercato e delle relative sfide che ne derivano".

In particolare è stata prevista "la costituzione, a diretto riporto dell'amministratore delegato, della funzione Chief innovation & partnership office, affidata ad Elisabetta Romano, responsabile del posizionamento relativo all'innovazione tecnologica del gruppo Tim e dell'evoluzione del percorso di sviluppo di medio-lungo termine, nonché di valorizzare le partnership e le alleanze con i principali player nazionali ed internazionali".

La funzione Chief technology & innovation office viene ridenominata Chief technology & information office - a diretto riporto dell'amministratore delegato - ed affidata a Michele Gamberini, responsabile dell'evoluzione delle Reti e dell'Information technology.

La funzione Chief wholesale infrastructures network & systems office, affidata a Stefano Siragusa, "viene ridenominata Chief operations office, integra le attività di operations della Rete di accesso fissa e mobile nonché la delivery dei servizi e le attività di esercizio e manutenzione on field delle Reti, nell'ottica di favorire un progressivo recupero di efficienza operativa".

"Contestualmente la funzione Wholesale market viene allocata alle dirette dipendenze di Giovanni Moglia, Chief regulatory affairs officer di Tim - che viene ridenominato Chief Regulatory Affairs & Wholesale Market - al fine di garantire continuità sui risultati raggiunti da Tim in questi anni nell'implementazione del nuovo modello di equivalence, in allineamento con la strategia e la sostenibilità regolamentare".