Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.183,56
    -37,19 (-0,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9867
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Tim, Vivendi spinge per ingresso Sarmi in consiglio - fonti

Il logo di Telecom Italia nella sede di Rozzano, a Milano

MILANO (Reuters) - Vivendi, principale azionista di Telecom Italia, chiede di accelerare il processo per coprire il posto in consiglio lasciato libero da Luca de Meo, dimessosi a fine settembre e spinge per la candidatura di Massimo Sarmi.

Lo dicono a Reuters due fonti a conoscenza della situazione,

Nessun commento da Tim e da Vivendi.

Le fonti citano una lettera inviata al presidente del gruppo telefonico Salvatore Rossi in vista del board di settimana prossima per l'approvazione dei conti dei 9 mesi.

Il tema della nomina di un nuovo consigliere potrebbe essere tra gli argomenti del consiglio in programma il 9 novembre, anche se la convocazione formale del consiglio, con il relativo ordine del giorno, non sarebbe stata ancora inviata, hanno riferito altre fonti.

Il posto in consiglio di de Meo è vacante da settembre quando il numero uno di Renault ha rassegnato le proprie dimissioni.

Rossi è da tempo nel mirino di Vivendi, che spinge per la sua la sua sostituzione alla presidenza del gruppo con lo stesso Sarmi, hanno riferito in precedenza altre fonti.

Giù numero uno di Poste Italiane, Sarmi,74 anni, è attualmente presidente di FiberCop e presidente di Assotelecomunicazioni.

(Elvira Pollina, editing Stefano Bernabei)