Italia Markets closed

Tlc, Patuanelli: in aree bianche per fibra c'è ritardo evidente

Rbr

Roma, 9 ott. (askanews) - La copertura in fibra nelle aree a fallimento di mercato, quelle cosiddete bianche sta registrando "un ritardo evidente". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo, Stefano Patuanelli, in audizione alla commissione Trasporti. "E'necessario - ha detto - accelerare la creazione di una rete nazionale che assicuri al paese una rete inclusiva". Il ministro ha detto che "è attualmente in fase di realizzazione il piano di Open Fiber che si è aggiudicata tutti e tre i lotti e il piano ha registrato alcuni rallentamenti dovuti alle autorizzazioni e ai permessi". Il Mise sta esercitando un'azione di persuasione nei confronti delle amministrazioni locali per snellire le procedure.

"E' evidente che c'è un ritardo. Si deve fare di più - ha detto - e si deve trattare di uno sforzo corale di tutti i soggetti coinvolti. Non aiuta Open Fiber nell'opera di realizzazione della banda ultralarga nelle aree bianche mentre la strategicità di quanto sta facendo è evidente". Il Mise per reguperare il gap ha deciso di avviare " un programma speciale per le amministrazioni locali per standardizzare e snellire i processi di autorizzazione e snellire le procedure di collaudo di Infratel".