Italia Markets open in 4 hrs 16 mins

Tod's: ricavi 2019 a 919 mln (-2,6%), in quarto trimestre +1,7%

Rbr

Roma, 30 gen. (askanews) - Tod's chiude l'esercizio 2019 con un fatturato consolidato del gruppo di 916,1 milioni di euro (-2,6% rispetto al 2018). Nel solo quarto trimestre dell'anno i ricavi ammontano a 238,4 milioni di euro, con una crescita dell'1,7% rispetto al quarto trimestre 2018. "Nel corrente esercizio, i cambi hanno dato un contributo positivo ai risultati, particolarmente per i marchi Tod's e Roger Vivier, che hanno la maggiore presenza all'estero; a cambi costanti, utilizzando cioè gli stessi cambi medi dell'anno 2018, comprensivi degli effetti delle coperture, i ricavi del gruppo sono pari a 905,7 milioni di euro".

"I risultati dell'ultimo trimestre - ha commentato il presidente e amministratore delegato, Diego Della Valle - hanno evidenziato un miglioramento del trend dei ricavi, nonostante gli effetti negativi riguardanti la piazza di Hong Kong. Si cominciano a vedere i primi segnali positivi della strategia a suo tempo adottata. La competizione del settore del lusso è sempre più forte, e pertanto, dobbiamo essere bravi ad avere prodotti sempre speciali e desiderabili. L'arrivo del nuovo Direttore Creativo del marchio Tod's, che coordinerà il lavoro dell'ufficio stile, servirà ad enfatizzare questi codici".

"Il nostro obiettivo - ha aggiunto - è di realizzare in tempi brevi un modello di gruppo omni-channel, che ci permetta di vendere prodotti attraverso la nostra distribuzione diretta, i migliori e-tailers ed i nostri partners dei department stores. Sempre meno, invece, sarà per noi importante l'apporto del wholesale classico, che con prudenza stiamo cercando di contingentare. Anche se questo sacrifica temporaneamente un po' i fatturati, riteniamo del resto che sia la cosa giusta da fare, per poter controllare completamente la politica distributiva del nostro gruppo a livello mondiale. Escludendo le eventuali ripercussioni, ad oggi imprevedibili, dell'epidemia in atto, riteniamo di guardare con ottimismo all'anno in corso, sicuri che la strada tracciata sia quella giusta."