Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.996,08
    +25,61 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    14.752,85
    +38,94 (+0,26%)
     
  • Nikkei 225

    29.839,71
    -660,34 (-2,17%)
     
  • EUR/USD

    1,1729
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    35.848,35
    -1.855,78 (-4,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.048,82
    -15,03 (-1,41%)
     
  • HANG SENG

    24.221,54
    +122,40 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.359,87
    +2,14 (+0,05%)
     

Tokyo 2020, Paltrinieri: "Stesse sensazioni di Biles, non è facile"

·1 minuto per la lettura

"Non è facile gareggiare con le aspettative, ogni volta che entro in acqua sento che è tutto dovuto e questo non è bello. Tante volte questa pressione ti entra dentro e si prende gioco di te, inizi a pensare a cose che non sono vere. Ho letto di Simone Biles e sono tutte sensazioni che provo anche io". Lo ha detto l'azzurro Gregorio Paltrinieri in conferenza stampa dopo l'argento negli 800 stile parlando della ginnasta Usa che si è ritirata da alcune gare di Tokyo.

"Oggi me la sono goduta ma non è facile. E' sempre la tua visione che cambia le cose, io oggi avevo voglia di gareggiare e alla fine credo di essere contento delle mie gare, non quando vinco ma quando ci metto tutto me stesso", ha sottolineato Greg.

Paltrinieri ha poi parlato dei suoi genitori: "Sono venuti a Piombino dove mi stavo allenando e mi hanno visto nel momento di down dopo essere stato 48 ore a letto. Non riuscivo a parlare, a mangiare, avevo le placche in gola ma hanno creduto in me".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli