Annuncio pubblicitario
Italia markets open in 5 hours 30 minutes
  • Dow Jones

    39.069,23
    -62,27 (-0,16%)
     
  • Nasdaq

    15.976,25
    -20,55 (-0,13%)
     
  • Nikkei 225

    39.348,07
    +114,36 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,0853
    0,0000 (-0,00%)
     
  • Bitcoin EUR

    51.936,25
    +4.512,80 (+9,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.610,42
    -24,32 (-0,15%)
     
  • S&P 500

    5.069,53
    -19,27 (-0,38%)
     

Tom Brady: dopo l’addio al football, c’è il cinema nel suo futuro?

Dai campi di football ai set cinematografici: è questa la parabola che potrebbe seguire Tom Brady, fresco di ritiro dalla NFL.

Lo sportivo ha affrontato l’argomento durante la premiere della commedia «80 for Brady», in cui interpreta se stesso. «Vedremo», ha riposto a una domanda di Entertainment Tonight su un suo possibile futuro nella recitazione. «Fatemi qualche offerta e vedremo cosa possiamo fare!».

Oltre al cinema, Tom non esclude nulla per il suo futuro lontano dal campo di gioco.

«Sto cercando di capire. Andrò giorno per giorno», ha aggiunto. «Un mio amico dice: “Il futuro accade un giorno alla volta”, e così è la vita. Al momento voglio godermi questa serata».

«È una serata magica per me e per le molte persone che hanno lavorato duramente su questo progetto; per questo sono felice di essere qui per sostenerli. Magari è in arrivo un sequel di 80 for Brady».

Tom non si sarebbe mai immaginato di recitare in un film. «Mai nemmeno nei miei sogni più reconditi mi sarei mai immaginato di poter fare qualcosa del genere. Ho un amico che mi ha ricordato proprio oggi: “Immagina te stesso, da bambino della Nord California, pensarti alla premiere di un film di Hollywood con il tuo nome impresso nei poster!”. È straordinario, ho vissuto delle grandi esperienze nella mia vita, e questa è sicuramente una di loro».

Tom ha partecipato alla premiere martedì, a poche ore dall’annuncio del suo ritiro dal football americano.

«80 for Brady» vanta un cast stellare guidato da Jane Fonda, Lily Tomlin, Sally Field e Rita Moreno. Racconta la storia di quattro amiche che partono da Houston per incontrare il loro eroe sportivo.