Italia Markets open in 3 hrs 49 mins

Tommy Hilfiger celebra un mondo della moda più inclusivo nel corso della seconda edizione della competizione Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge

Una giuria di esperti composta da Tommy Hilfiger, Daniel Grieder, Amministratore delegato Tommy Hilfiger Global and PVH Europe, e Noor Tagouri, giornalista, attivista e oratrice, ha scelto due vincitori

Tommy Hilfiger, società di proprietà di PVH Corp. [NYSE: PVH], annuncia che Apon Wellbeing e A Beautiful Mess sono i vincitori dell’edizione 2019 della competizione Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge. Per la seconda edizione di questo programma di livello internazionale concepito per sostenere start-up e scale-up che sviluppano soluzioni finalizzate a promuovere cambiamenti positivi e inclusivi nel mondo della moda, sono state ricevute oltre 400 domande.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20200213005995/it/

Shannon Keith (Sudara), Lisa Flynn (Sudara), Katrin Ley, Yasir Arafat (Apon Wellbeing), Steven Serneels, Saif Rashid (Apon Wellbeing), Daniel Grieder, Tommy Hilfiger, Martijn Hagman, Naz Kawan (A Beautiful Mess), Fleur Bakker (A Beautiful Mess) and Noor Tagouri (Photo: Business Wire)

"In Tommy Hilfiger, facciamo ogni sforzo per evitare sprechi e accogliere tutti. Dall’inizio alla fine, sono stato ispirato da questo gruppo di imprenditori sociali di talento le cui innovazioni stanno rendendo il mondo della moda più sostenibile e inclusivo", dichiara Tommy Hilfiger. "Sono estremamente lieto di congratularmi con i vincitori dell’edizione di quest’anno, Apon Wellbeing e A Beautiful Mess. Questo è solo l’inizio per queste start-up e continueremo a consigliare e incoraggiare questi imprenditori che mostrano un così forte impegno a creare un impatto positivo nel nostro settore."

"I vincitori della seconda edizione della Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge rappresentano il futuro del settore della moda", commenta Daniel Grieder, Amministratore delegato Tommy Hilfiger Global and PVH Europe. "Il nostro settore continua a evolversi rapidamente ed è quindi importante collaborare, sia al suo interno che all’esterno, e creare innovazioni che possano trasformare il nostro business in modo positivo. Congratulazioni a tutti i vincitori e i finalisti!"

Apon Wellbeing ha ricevuto 75.000 euro. Questa scale-up del Bangladesh apre negozi dai prezzi equi che portano quotidianamente beni essenziali nelle fabbriche, con prodotti offerti con uno sconto del 10% rispetto ai prezzi esterni e uno schema a punti che vengono raccolti dai lavoratori per servizi e assicurazioni sanitari gratuiti.

"Quando ti stai inserendo nella catena di valore del settore della moda, il sostegno di un marchio come TOMMY HILFIGER aiuta immensamente start-up e scale-up a svilupparsi e aumentare il loro impatto", spiega Saif Rashid, Fondatore e Direttore generale di Apon Wellbeing. "Ma la cosa più importante è il sostegno strategico e le preziose indicazioni offerti dalla Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge. Il supporto che TOMMY HILFIGER ci ha dato ha già plasmato il modello del nostro business, la strategia, le comunicazioni e come pensiamo al futuro."

A Beautiful Mess, una start-up olandese, ha pure ricevuto 75.000 euro. Questa impresa gestisce uno spazio creativo per assistere i rifugiati nel realizzare la loro indipendenza sociale ed economica creando capi di abbigliamento sostenibili.

"Nel settore della moda abbiamo bisogno di player importanti per far crescere iniziative di produzione circolare, e questo è proprio quello che la Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge offre", aggiunge Naz Kawan, Direttrice Makerspace presso A Beautiful Mess. "Un approccio collaborativo e integrato è essenziale se vogliamo trasformare la supply chain del settore della moda. Con il sostegno di questo programma globale, stiamo operando per realizzare un mondo della moda più circolare, trasparente e inclusivo."

I vincitori hanno anche ricevuto un periodo di mentoring di un anno con gli esperti mondiali di Tommy Hilfiger e dell’INSEAD oltre alla possibilità di partecipare al programma di imprenditorialità sociale dell’INSEAD (ISEP).

Una terza start-up, Sudara, è stata scelta "Voto preferito dal pubblico" e ha ricevuto 10.000 euro. Con sedi in India e negli Stati Uniti, Sudara è una scale-up che produce pigiami e camicie da notte e che consente a donne che sono sfuggite dal traffico del sesso o sono ad alto rischio di esservi reclutate, di acquisire capacità professionali e nel cucito.

"L’unica finalità della Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge è quella di utilizzare la moda come uno strumento per fare del bene e quindi corrisponde perfettamente all’obiettivo del nostro marchio", afferma Shannon Keith, Fondatrice e Presidente del Consiglio di amministrazione di Sudara Inc. "Siamo particolarmente lieti di avere ricevuto il ‘Voto preferito dal pubblico’ perché questo dimostra che quanto facciamo ha un forte impatto sulle persone che lavorano in TOMMY HILFIGER e che si impegnano per fare una differenza nel settore della moda."

Nel corso di un processo iniziato nel mese di maggio 2019, che si è articolato in numerose fasi ed è durato molti mesi, a partire da oltre 420 candidati si è raggiunta una rosa di sei finalisti che sono stati invitati a sviluppare e perfezionare i loro business plan con il supporto di un team dedicato di esperti imprenditori sociali. Durante l’evento finale del programma, che si è svolto nel Campus of the Future di Tommy Hilfiger ad Amsterdam, Paesi Bassi, il 13 febbraio 2020, i sei finalisti hanno presentato i loro concetti a una giuria prestigiosa, composta da Tommy Hilfiger, Daniel Grieder, CEO di Tommy Hilfiger Global and PVH Europe, Noor Tagouri, giornalista, attivista e oratrice, Martijn Hagman, CFO di Tommy Hilfiger Global e COO di Tommy Hilfiger Global and PVH Europe, Willemijn Verloop, Socia fondatrice di Social Impact Venture, Steven Serneels, CEO e membro del Consiglio di amministrazione di EVPA, e Katrin Ley, Direttrice generale di Fashion for Good.

La visione di Tommy Hilfiger è creare un mondo della moda che non faccia sprechi e accolga tutti. Per saperne di più sugli sforzi del gruppo finalizzati alla sostenibilità a lungo termine, particolarmente nelle aree dell’inclusività e circolarità, visitare il sito https://global.tommy.com/en_int/about-us-corporate-sustainability.

Amici e follower del marchio sono invitati a unirsi alla conversazione sui social usando #TommyHilfiger e @TommyHilfiger.

Informazioni su Tommy Hilfiger

Con un portafoglio di marchi che include TOMMY HILFIGER e TOMMY JEANS, Tommy Hilfiger è uno dei gruppi per lo stile di vita più famosi nel mondo della moda di altissimo livello, ed è particolarmente attento alla creazione e commercializzazione di indumenti sportivi e capi per uomo su misura di alta qualità, collezioni e abbigliamento sportivo per donna, indumenti per giovanissimi, collezioni denim, intimo (inclusi négligé, pigiami e camicie da notte), calzature e accessori. Attraverso licenziatari scelti, Tommy Hilfiger offre prodotti complementari per lo stile di vita come occhiali, orologi, profumi, costumi da bagno, calze, piccoli oggetti in pelle, beni per la casa e valigie. La linea di prodotti TOMMY JEANS propone jeanseria e calzature per uomini e donne, accessori e profumi. Gli articoli dei marchi TOMMY HILFIGER e TOMMY JEANS possono essere acquistati in tutto il mondo attraverso una vasta rete di punti di vendita al dettaglio TOMMY HILFIGER e TOMMY JEANS, empori e famosi negozi specializzati, negozi retail on-line scelti e sul sito tommy.com.

Informazioni su PVH Corp.

PVH, una delle società di moda e lifestyle più ammirate al mondo, definisce lo standard dello stile. Promuoviamo marchi che portano avanti la moda – per sempre. Nel nostro portafoglio di marchi figurano griffe iconiche quali TOMMY HILFIGER, CALVIN KLEIN, Van Heusen, IZOD, ARROW, Speedo*, Warners, Olga e Geoffrey Beene, oltre al marchio di moda intima su piattaforma digitale True & Co. Commercializziamo una varietà di articoli sotto questi e altri marchi noti a livello nazionale e internazionale e marchi su licenza. PVH ha oltre 38.000 dipendenti che operano in più di 40 paesi e quasi 9,7 miliardi di dollari in entrate annuali. Questo è la forza di PVH.

*Il marchio Speedo è concesso in licenza per il Nord America e i Caraibi in perpetuo da Speedo International, Limited

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20200213005995/it/

Contacts

Tommy Hilfiger
Baptiste Blanc
Sr. Director, Communications and Earned Media
E-mail: Baptiste.Blanc@tommy.com
Tel.: +31 62904 2334