Italia Markets closed

Torna il segno più sui listini europei, tonfo di Inmarsat

Luca Fiore

Lieve rimbalzo delle borse europee. Dopo essersi spinto ieri ai minimi da due mesi, lo Stoxx 600 segna un +0,2% grazie alla crescita di mezzo punto percentuale dei titoli del comparto energetico e dal +1,15% delle utilities. A metà seduta Londra sale dello 0,53%, Francoforte avanza dello 0,12% e Parigi dello 0,36%.

Sul listino della City spicca il -9,52% di Inmarsat, dopo che Eutelstat Communication ha smentito l’interesse ad un’acquisizione, mentre sul Dax BMW perde l’1,22% nel giorno in cui un manager della società ha paventato la possibilità di chiusura degli impianti britannici nel caso in cui la Brexit dovesse arrecare danni alla supply chain.

Inoltre, il settore para pegno al report di Moody’s che valuta le possibili tariffe di Trump come un elemento negativo per l’intero comparto auto.