Italia markets closed
  • FTSE MIB

    17.943,11
    +70,83 (+0,40%)
     
  • Dow Jones

    26.501,60
    -157,51 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    10.911,59
    -274,00 (-2,45%)
     
  • Nikkei 225

    22.977,13
    -354,81 (-1,52%)
     
  • Petrolio

    35,72
    -0,45 (-1,24%)
     
  • BTC-EUR

    11.557,79
    -35,26 (-0,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    265,42
    +1,78 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.878,80
    +10,80 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1650
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.269,96
    -40,15 (-1,21%)
     
  • HANG SENG

    24.107,42
    -479,18 (-1,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    2.958,21
    -1,82 (-0,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8992
    -0,0040 (-0,44%)
     
  • EUR/CHF

    1,0677
    -0,0008 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5510
    -0,0039 (-0,25%)
     

Presunto tornado in provincia di Caserta, forti disagi in due comuni

·2 minuti per la lettura
Possibile tromba d’aria nell’agro aversano: danni ingenti a Casal di Principe
Possibile tromba d’aria nell’agro aversano: danni ingenti a Casal di Principe

Attimi di paura nella zona dell’agro aversano, dove una probabile tromba d’aria (o un downburst, si attendono conferme) ha colpito i comuni di Casal di Principe e San Cipriano d’Aversa nel pomeriggio del 27 settembre, provocando ingenti danni tra cui alberi caduti e insegne pubblicitarie divelte ma fortunatamente senza causare feriti. Fenomeni analoghi anche a Nettuno, in provincia di Roma, dove la popolazione ha lamentato disagi a seguito delle piogge intense e delle forti raffiche di vento.

Possibile tromba d’aria a Casal di Principe

Secondo quanto riportato dalla testata locale Cronaca Caserta, che ha parlato esplicitamente di tromba d’aria, sarebbero state decine le chiamate fatte dalla popolazione di tutta la provincia ai Vigili del Fuoco. Tra le segnalazioni si parla infatti anche di muri crollati, cartelloni pubblicitaria divelti e diversi alberi sradicati dal suolo. Le raffiche di vento tuttavia si sono abbattute prevalentemente nella zona del cimitero comunale di Casal di Principe, lontano dalle abitazioni. Non è da escludere che possa trattarsi di downburst, un temporale ‘estremo’ con venti anche molto violenti che possono provocare danni molto simili a quelli di una tromba d’aria.

Fenomeni meteorologici avversi stanno in generale investendo tutta l’area tra la Campania e il basso Lazio, con numerosi allagamenti nell’area flegrea e venti che hanno raggiunto la velocità di 94 chilometri all’ora a Napoli e addirittura di 130 chilometri all’ora a Monte Procida. Valori alti anche per i dati pluviometrici, con il record di 94 millimetri di pioggia caduti a Summonte, in provincia di Avellino.

Maltempo anche a Nettuno

Situazioni analoghe a quelle dell’agro aversano sono avvenute anche a Nettuno, dove in poco tempo sono caduti 83,5 millimetri di pioggia e dove le forti raffiche di vento (ma anche qui alcuni parlano di tromba d’aria) hanno provocato danni ai tetti delle abitazioni e ribaltato un’autovettura.