Italia markets close in 6 hours 37 minutes
  • FTSE MIB

    26.286,73
    +18,11 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,14
    +0,70 (+0,85%)
     
  • BTC-EUR

    53.441,62
    +57,86 (+0,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.454,28
    +2,64 (+0,18%)
     
  • Oro

    1.782,90
    +17,20 (+0,97%)
     
  • EUR/USD

    1,1659
    +0,0041 (+0,35%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,70
    +7,30 (+0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8450
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0716
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4367
    +0,0002 (+0,02%)
     

Toro (Nissan): "La terza generazione di Qashqai non ha rivali"

·1 minuto per la lettura

"La terza generazione di Qashqai non ha rivali, non ci sono alternative. Questi successi possono essere possibili solo se tutta la squadra lavora e non basta solo avere l'auto nuova. Si cresce quando si vuole crescere. Ho lanciato a Marco Apollonj Ghetti la sfida di ritornare a vincere Award e lui l'ha fatto". Lo ha detto Marco Toro, presidente e amministratore delegato Nissan Italia all'inaugurazione del nuovo sito in Via della Maglianella 250.

"Ci sono 3 paure che oggi ha il cliente quando si avvicina all' auto elettrica: il prezzo, non so dove caricarla, non la conosco. Su questi 3 aspetti noi stiamo già lavorando come concessionaria ma abbiamo bisogno anche delle istituzioni. Noi diamo la possibilità ai nostri clienti di conoscere l'auto e siamo gli unici a farlo. Per quanto riguarda il prezzo, in pochi sanno che in realtà con l'autovettura elettrica si risparmiamo almeno 2000 euro l'anno. Riguardo a dove caricarla, bisogna sapere che tutti i concessionari Nissan hanno un luogo di ricarica. Bisogna sviluppare più infrastrutture per vedere un futuro più green nel settore automobilistico, ma non possiamo farlo da soli, abbiamo bisogno dello Stato". Ha concluso

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli