Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.106,30
    +268,14 (+0,77%)
     
  • Nasdaq

    14.752,27
    +71,21 (+0,49%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1871
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    32.249,39
    -1.223,55 (-3,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    934,24
    -9,20 (-0,97%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.421,60
    +34,44 (+0,79%)
     

Toscana Digital Summit, investire in innovazione digitale territori

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 lug. (askanews) - Investire nell'innovazione digitale nei territori, portare strumenti a sostegno delle imprese e della pubblica amministrazione, infrastrutture per il rafforzamento delle telecomunicazioni.

Questo e molto altro al Toscana Digital Summit promossa da Innovation Group con numerosi partner sostenitori, tra cui l'ANGI - Associazione Nazionale Giovani Innovatori che ha patrocinato questa manifestazione portando, per voce del suo presidente, il contributo e la testimonianza dei giovani innovatori italiani.

"Investire nell'innovazione digitale rappresenta una priorità per l'Italia, in base anche agli impegni che la comunità europea ha individuato per una veloce ripresa economica e sociale. Il raggiungimento di questo obiettivo sarà possibile solo con una politica di ricostruzione fondata sull'investimento in eccellenze produttive e di servizio, capaci di creare valore per l'economia digitale, anche attraverso il coinvolgimento di tutte le realtà dell'innovazione e del mondo startup, con focus prioritario per le future generazioni, vero punto cardine del progetto europeo Next Generation UE" così il presidente dell'ANGI, Gabriele Ferrieri. I dati in conclusione dell'industria della tecnologia dell'informazione e comunicazione mostrano segnali di ripresa, osservando i risultati del 2020 e le prospettive del Piano nazionale di ripresa e resilienza, che riserva quasi 50 miliardi alla digitalizzazione del Paese. I numeri evidenziano un calo del -0,6% del mercato per l'anno scorso, un dato migliore rispetto a quello dell'economia nel suo complesso (Pil -8,9). Il valore complessivo è di 71,5 miliardi di euro, previsto in crescita fisiologica secondo uno scenario base a 74 miliardi di euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli