Italia markets open in 6 hours 36 minutes
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.379,20
    -584,88 (-2,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1874
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    29.778,17
    -225,69 (-0,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    882,03
    -57,92 (-6,16%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,67 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     

In Toscana riaprono 4.500 agriturismi, Cia: boccata ossigeno

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 1 giu. (askanews) - Riaprono le porte dei 4.500 agriturismi toscani. Da oggi 1 giugno, dopo molti mesi di chiusura forza e poi di limitazioni nei weekend (compreso il coprifuoco serale), meno restrizioni per gli agriturismi e fiducia in una vera ripartenza economica. Turismo Verde Cia Toscana ricorda che, con i dati in miglioramento e l'accelerazione delle vaccinazioni, si allentano le misure restrittive. Un addio al coprifuoco in zona gialla in tre step: spostamento alle 23, già dallo scorso 19 maggio e a mezzanotte dal 7 giugno prossimo. Eliminazione a partire dal 21 giugno prossimo.

Da oggi, giugno, i ristoranti aprono anche il servizio al chiuso. La data di ripartenza per poter svolgere le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose è fissata al 15 giugno, ma solo a determinate condizioni. Sarà indispensabile l'esibizione del cosiddetto green pass, una certificazione che attesti: di essere stati vaccinati contro il Covid-19, o di essere guariti dall'infezione o aver ottenuto un risultato negativo al tampone.

Riaprono i centri estivi, ma in tempi di pandemia i campi estivi vanno organizzati in modo speciale, anche per non caricare le famiglie di ansie aggiuntive: per questo i ministri della Salute e quello delle Pari opportunità hanno firmato un'ordinanza con precise linee guida per la riapertura dei centri.

La prima novità è che non ci sarà quest'anno, diversamente dall'anno scorso, un rapporto numerico prestabilito e fisso tra educatori-animatori e ragazzi, né la divisione rigida per età. L'accesso alle attività deve avvenire tramite iscrizione, ma il numero massimo di minori accolti deve tenere conto degli spazi e dell'area disponibile, delle raccomandazioni sul distanziamento fisico, nonché del numero di persone presenti nella stanza, del tipo di attività svolta e della durata della permanenza quando le attività si svolgono in spazi chiusi.

Inoltre - sottolinea la Cia Toscana - sul testo definitivo del Decreto Sostegni bis sono confermati i nuovi contributi a fondo perduto (sempre briciole), strutturati su tre diversi binari e che si chiuderanno a fine anno con l'erogazione degli aiuti a conguaglio. Preoccupa invece tanto il tentativo di cancellare il criterio del tempo lavoro per la valutazione del rapporto di connessione delle attività agrituristiche rispetto alle attività agricole. Vi è poi il rischio che le Regioni scelgano ognuna strade diverse.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli