Italia markets close in 6 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    21.412,80
    +118,94 (+0,56%)
     
  • Dow Jones

    30.775,43
    -253,88 (-0,82%)
     
  • Nasdaq

    11.028,74
    -149,16 (-1,33%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    107,19
    +1,43 (+1,35%)
     
  • BTC-EUR

    18.753,52
    +173,59 (+0,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    421,73
    -9,74 (-2,26%)
     
  • Oro

    1.793,20
    -14,10 (-0,78%)
     
  • EUR/USD

    1,0460
    -0,0023 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    3.785,38
    -33,45 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.464,67
    +9,81 (+0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8639
    +0,0032 (+0,38%)
     
  • EUR/CHF

    1,0016
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,3505
    +0,0015 (+0,11%)
     

Toyota taglia ancora piano produzione giugno per lockdown in Cina

Logo Toyota Motor durante l'International Auto Show a Città del Messico

TOKYO (Reuters) - Toyota Motor Corp ha tagliato il piano di produzione globale per giugno per la seconda volta in questa settimana e ha segnalato che le sue stime di produzione per l'intero anno potrebbero essere ridotte, evidenziando la sofferenza dovuta alla crisi della catena di approvvigionamento e ai lockdown cinesi.

La produzione delle case automobilistiche a livello globale è stata colpita dalla carenza di microchip e dai lockdown in Cina per il Covid-19. Il taglio di Toyota - considerata in generale un barometro per l'industria giapponese - arriva all'indomani di dati che hanno mostrato che le vendite di auto in Cina, Europa e Stati Uniti rimangono deboli.

La più grande casa automobilistica giapponese ha detto che ora prevede di produrre circa 50.000 veicoli in meno a giugno, per un totale di circa 800.000, a causa del lockdown a Shanghai. Martedì Toyota aveva già ridotto di 100.000 unità il suo piano per lo stesso mese, citando come ragione la carenza di chip.

Toyota ha detto che esiste la "possibilità" di ridurre il piano di produzione per l'intero anno, pari a 9,7 milioni di veicoli.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli