Italia markets open in 8 hours 8 minutes
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,28 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,42 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,77 (+1,23%)
     
  • EUR/USD

    1,0565
    +0,0041 (+0,39%)
     
  • BTC-EUR

    19.902,65
    -547,61 (-2,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,16 (+2,09%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     

Tra anteprime mondiali e transmedialità torna 'Cartoons on the Bay'

(Adnkronos) - Con "350 opere in concorso da 44 Paesi tra cui anche l'Ucraina con due lavori e la Russia con 44" dall'1 al 4 giugno a Pescara torna in presenza 'Cartoons on The Bay', il festival dell'animazione crossmediale e della Tv dei ragazzi promosso dalla Rai e organizzato da Rai Com. Così il direttore artistico Roberto Genovesi presenta la ventiseiesima edizione della rassegna che dopo due anni online torna 'on the Bay'. La baia quest'anno e per le edizioni 2023 e 2024 sarà quella di Pescara grazie a un "accordo triennale con la Regione Abruzzo" per una manifestazione "importante per tutto il territorio", ha sottolineato la presidente di Rai Com, Teresa De Santis. E così, a partire da mercoledì 1 giugno, Pescara per cinque giorni si trasforma in capitale dell’animazione.

Pescara, del resto, è la città che ha dato i natali a Gabriele D'Annunzio che ha dato il nome all'Aurum, l'ex fabbrica del liquore, "adesso vitalissimo centro culturale", dice il sindaco Carlo Masci, ricordando che il Vate "se vivesse oggi, oltre a essere un grandissimo letterato, sarebbe anche il più importante 'influencer' del mondo. Ma Pescara - osserva ancora il sindaco - è la città dove è nato Ennio Flaiano e dove Andrea Pazienza ha mosso i primi passi. Sta infatti nascendo un museo del fumetto a lui dedicato". Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha definito una "sfida ospitare questa manifestazione così importante a livello internazionale, prima a Pescara e tra poco a L'Aquila dove ci sarà uno spin-off. Abbiamo investito per aprire il nostro meraviglioso territorio e farlo conoscere a tutti e penso che la Rai saprà raccontare non solo l'evento in sé, ma anche la bellezza dell'Abruzzo".

'Cartoons on the Bay' ha ricevuto anche per questa edizione la Medaglia d'Onore del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per "l'alto valore dell'iniziativa, una cosa che ci riempie di orgoglio", ha detto De Santis, spiegando anche che la rassegna ha abbandonato la definizione 'crossmediale' per "la più moderna 'transmediale'. E' fondamentale infatti che i nuovi prodotti siano realizzati per andare su più device". Diverse le tipologie di contenuti, dalle interviste ai protagonisti del mondo dell’animazione ai linguaggi transmediali oltre alle opere selezionate per i concorsi internazionali. L'avvio ufficiale della manifestazione è il 1° giugno alle 16, all’Aurum di Pescara, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, Giuseppe Moles, che inaugurerà le mostre: Carlos Grangel Exhibit “Sketchbooks” e Arcane Digital Exhibit “Tra Piltover e Zaun”. Chicca assoluta sarà a proiezione-evento in prima mondiale di 'Jurassic World – Il dominio'. "E' la più grande soddisfazione sapere che questo attesissimo film sarà visto prima a Pescara che a Hollywwod", ha detto Marsilio. L'altra anteprima di 'Cartoons' è 4 giugno alle 18 con il fantasy giapponese 'The Deer King', che segna il debutto alla regia di Masashi Ando, già direttore delle animazioni per lo Studio Ghibli.

Protagonisti di Cartoons on the Bay sono come sempre i ragazzi, ai quali il Festival dedica un'area Kids. "Ci sono tre ragioni fondamentali per le quali 'Cartoons' è importante per la Rai: porta ai bambini e alle famiglie i migliori contenuti di serie e cartoni; sostiene l'industria audiovisiva nazionale, compito fondamentale del servizio pubblico; promuove l'innovazione", spiega Luca Milano, direttore di Rai Ragazzi, che cambia nome in 'Rai Kids' e che proprio a Cartoons presenterà il nuovo logo. Al Festival Rai Ragazzi porta sette titoli in competizione per i Pulcinella Award: quattro serie di animazione e due in live-action, destinate rispettivamente ai canali Rai Yoyo e Rai Gulp ma anche a RaiPlay. Si tratta di 'Mumfie', 'Food Wizards', 'Superspikeball', 'Street football 4', 'Next Level' e 'Snow Black'. Il film animato 'La Custodia', diretto da Maurizio Forestieri, è invece in nomination per l’Unicef Award 'Premio speciale per il miglior prodotto sociale'.

Tra gli spettacoli più attesi del Festival, il concerto 'iDol' con Emanuela Pacotto, voce delle protagoniste delle più importanti serie animate trasmesse in Italia, da 'Barbie' a Jessie nei 'Pokemon' e Nami in 'One Piece' solo per citarne alcuni. Sarà presente anche Giorgio Vanni, la voce maschile delle sigle di alcuni popolarissimi cartoni animati come 'Dragon Ball', 'Detective Conan', 'One Piece' e i 'Pokémon'. Nel programma professionale della manifestazione non mancheranno incontri con personaggi del mondo dell’animazione e non solo: dal fumettista Zerocalcare al presidente Unicef Italia Andrea Iacomini, dal direttore generale di Sergio Bonelli Editore Davide Bonelli a Christian De Vita, regista di serie Disney e di 'PJ Masks - Super Pigiamini'. La grande piazza cittadina, piazza Salotto, sarà palcoscenico principale di altri eventi come il 'Rainbow Kids Show', dedicato ai personaggi Rainbow ('44 gatti', 'Pinocchio and friends', 'Summer & Todd' e 'My Passport Friends' condotto da Laura Carusino.

Per raccontare ai più giovani come si realizzano videogiochi e fumetti, sono in programma lezioni in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics e la Games Academy di Pescara. Cartoons è anche sport, con i campi da volley S3 per il gioco libero allestiti in piazza. E ancora, conferenze, workshop e giochi per bambini e famiglie. Le piazze della città diventano salotto a cielo aperto per spettacoli e gare di cosplayer. Il concorso dei Pulcinella Awards, con il suo ampio programma professionale dedicato alle firme dell’universo dell’animazione provenienti da ogni angolo del mondo ed eventi pensati per il pubblico di ogni età, si concluderà con l’assegnazione dei premi prevista nel pomeriggio di sabato 4 giugno. Un'edizione ricchissima che, osserva il direttore artistico Genovesi, "arriva a soli sei mesi dall'ultima online di dicembre scorso e ha raccolto 350 opere. Se fosse passato un anno saremmo arrivati a oltre 700!".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli