Italia markets close in 7 hours 21 minutes

Trading per chi inizia: ETF, fondi o azioni?

Federica Pace
 

Iniziare a fare trading online è una grandissima opportunità di business per introitare interessanti rendimenti economici sul capitale investito.

Compravendere ETF, fondi o azioni è una strategia di investimento remunerativa, ma comporta anche rischi e perdite di denaro.

Per questo, chi decide di intraprendere la professione di trader o chi vuole solo garantirsi una rendita extra-profitto deve avere ben chiaro cosa significa fare trading online su ETF, fondi e azioni.

Trading su azioni

Fare trading su titoli azionari significa acquistare e vendere questo tipo di asset sul mercato, cercando di trarne profitto, vendendo a prezzi più alti di quelli di acquisto, o viceversa.

Ogni trader deve monitorare attentamente l’andamento del prezzo delle azioni: basta visionare MorningStar per seguire in tempo reale le quotazioni principali dei titoli azionari.

Inoltre, conviene ricercare le aziende con la migliore gestione ovvero quelle imprese che hanno un rating di Stewardship "esemplare".

Se si vuole investire a breve termine, conviene puntare sui titoli azionari sufficientemente volatili, ovvero titoli che subiscono variazioni di prezzo importanti all’interno della stessa giornata di trading.

Tra i migliori titoli azionari da tenere nel proprio portafoglio, meritano attenzione:

  • azioni AMAZON, gli analisti prevedono infatti un incremento dei profitti di oltre il 20% nei prossimi 12 mesi,
  • azioni Facebook , secondo le previsioni aumenteranno i profitti da pubblicità e i servizi online offerti dal Social, compreso il lancio del progetto Libra,

azioni Walmart , il cui fatturato aumenterà del 3%.

Trading sugli ETF (Exchange Traded Fund)

Come riporta Borsa Italiana , gli ETF sono una particolare tipologia di fondo d’investimento o Sicav con due principali caratteristiche:

  • avere come unico obiettivo d’investimento quello di replicare l’indice al quale si riferisce attraverso una gestione totalmente passiva,
  • essere negoziato in Borsa come un’azione.

Compravendere ETF significa prendere facilmente posizione su un intero indice di mercato (ad esempio S&P500, DAX, Nasdaq100,) ad una quotazione che riflette perfettamente il valore del fondo in quel preciso momento, e permette al trader di diversificare l’investimento.

Trading su fondi comuni

Come definiti dalla Consob, i fondi comuni sono strumenti di investimento, gestiti dalle società di gestione del risparmio, che riuniscono le somme di più risparmiatori e le investono in attività finanziarie (azioni, obbligazioni, titoli di stato, ecc.) o in immobili.

È possibile compravendere i fondi sfruttando lo sfasamento temporale nella chiusura delle Borse mondiali.

Tuttavia, fare trading sui fondi comporta non pochi oneri e commissioni: commissioni di ingresso, o sottoscrizione, di switch, di uscita, di gestione, di amministrazione, costi legali e spese amministrative, commissioni di negoziazione e di performance.

Oltre ai fondi comuni di investimento, è possibile fare trading sui fondi azionari, obbligazionari, monetari e sui fondi immobiliari.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online