Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.914,81
    +153,76 (+0,46%)
     
  • Nasdaq

    13.095,35
    +48,17 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,95
    -3,14 (-3,41%)
     
  • BTC-EUR

    23.730,51
    -338,60 (-1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    572,35
    -18,41 (-3,12%)
     
  • Oro

    1.793,10
    -22,40 (-1,23%)
     
  • EUR/USD

    1,0164
    -0,0094 (-0,91%)
     
  • S&P 500

    4.293,33
    +13,18 (+0,31%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8426
    -0,0030 (-0,36%)
     
  • EUR/CHF

    0,9618
    -0,0037 (-0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,3105
    +0,0003 (+0,02%)
     

Treasuries: fino a tre rialzi dei tassi nel 2022. Rendimenti a due anni prezzano mosse Fed, salgono a record da marzo 2020

·1 minuto per la lettura

Tassi sui Treasuries americani in rialzo, con quelli decennali che avanzano di oltre 7 punti base all'1,574%. I tassi dei Treasuries con scadenza a 30 anni avanzano di 6,5 punti base, all'1,954%. Il focus degli operatori è soprattutto sui tassi a più breve termine, che prezzano maggiormente le prossime mosse di politica monetaria della Fed. Occhio in particolare ai tassi dei bond Usa a due anni che, allo 0,796%, si posizionano sui valori più alti dal marzo del 2020, ovvero da quando in tutto il mondo è risuonato l'allarme della pandemia Covid-19. La spiegazione è nelle aspettative dei mercati e della stessa Fed sull'inizio di un ciclo di rialzi dei tassi a partire da quest'anno. Notevole il balzo dei tassi a due anni, se si considera che il minimo del 2021 era stato toccato attorno allo 0,105%. Dal dot plot della Fed di Jerome Powell pubblicato a dicembre, è emerso che la banca centrale americana prevede di alzare i tassi fino a tre volte nel corso del 2022, all'1%, dal range attuale compreso tra lo zero e lo 0,25%. I tassi dei Treasuries a cinque anni avanzano all'1,336%, al valore più alto dallo scorso novembre, quando erano saliti fino all'1,378%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli