Italia Markets closed

Trend crescita prodotti marchio Conad: 4 mld fatturato (+8%)

Gab

Roma, 14 gen. (askanews) - In un 2019 di ripresa dei consumi alimentari, Conad è il retailer che cresce maggiormente raggiungendo la leadership con una quota del 13,3% sul totale mercato e del 22,8% sul canale dei supermercati. I prodotti a marchio Conad, riferisce una nota, proseguono il trend di crescita con una quota nel Largo Consumo Confezionato al 30,3%, 9,5 punti percentuali al di sopra della media Italia. Il fatturato si attesta a 4 miliardi di euro, oltre il 40% del valore della crescita della mdd (mercato marca del distributore) a livello nazionale, in crescita dell'8 per cento rispetto al 2018. Conad ha diffuso i dati in occasione di Marca, il salone internazionale dei prodotti a marca del distributore.

Sono quasi 4.000 i prodotti in assortimento - 1.700 quelli lanciati e rilanciati lo scorso anno - che fanno capo ai brand Conad, Verso Natura Conad, Sapori&Dintorni Conad e a nuove linee che rispondono a più moderne esigenze di consumo: Conad Alimentum, Conad Piacersi, Conad Essentiae, Conad Baby, Parafarmacia Conad.

Una strategia di sviluppo che ha sempre al centro e riafferma l'italianità dell'offerta: sono di provenienza nazionale il 90%dell'ortofrutta, le filiere del latte e dei derivati, quella del pomodoro e dei principali vegetali confezionati, i prodotti Sapori&Dintorni Conad. Così come i produttori dei brand Conad, anch'essi italiani per oltre il 90%.

I risultati economici confermano il ruolo della marca e sono frutto del buon rapporto qualità-prezzo quanto dell'attenta valutazione dei fornitori e dell'investimento in percorsi di innovazione e ricerca per la tutela e la valorizzazione della qualità. Un obiettivo, questo, che poggia su oltre un milione di analisi di laboratorio all'anno, su 2.700 ispezioni negli stabilimenti e per il quale sono stati investiti nel 2019 oltre 4,6 milioni di euro. Le analisi e le ispezioni sulla sicurezza e qualità dei prodotti alimentari, frutto di un sistema di controllo di qualità Conad certificato nel 2019, si aggiungono ai controlli delle autorità competenti sui prodotti a scaffale di ogni punto di vendita.

"Il valore dei prodotti a marchio Conad è sedimentato nelle collaborazioni con tanti piccoli e medi imprenditori locali. Si tratta di partnership basate su criteri di affidabilità, trasparenza, qualità e per questi motivi sono durature nel tempo - sottolinea l'amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese - i prodotti a marchio Conad crescono molto più del mercato perché intercettano l'evoluzione dei bisogni dei clienti che ne apprezzano la qualità, la sicurezza e convenienza nel tempo. L'impegno è di continuare a farla evolvere leggendo le esigenze dei clienti, accettando le nuove sfide per contribuire a progettare un futuro sostenibile, preoccupandoci di dare risposte concrete alle necessità del Paese e della comunità".

La forza della marca si evince dal fatto che un prodotto acquistato su tre è a marchio Conad. Si tratta di una notorietà raggiunta in tutte le regioni italiane e un'indicazione su come i vari brand e le linee di prodotto Conad sono una leva fondamentale per la costruzione della fedeltà all'insegna e principale fattore per contribuire alla crescita del fatturato del gruppo. Significativo anche il valore che i prodotti a marchio Conad portano nelle comunità quale fattore di risparmio a fronte di una qualità garantita. Un esempio è l'iniziativa Bassi e Fissi, 520 prodotti di 95 categorie di consumo a prezzi fissi ribassati, che ha generato un risparmio medio per famiglia quantificabile in 1.441 euro all'anno.(Segue)