Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    48.690,48
    +270,02 (+0,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.788,10
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

In Trentino il più alto numero di EV in Italia

·1 minuto per la lettura

Nei primi sei mesi del 2021 in Italia sono stati immatricolati 31.734 veicoli elettrici. Un dato parziale, ma già superiore di 301 unità rispetto all’intero 2020. Secondo l’analisi dell’Osservatorio Autopromotec sulla base di dati ACI, dal 2017 al 2020 le immatricolazioni di EV in Italia sono cresciute del 1.394%: nel 2017 sono state 2.104 a livello nazionale; nel 2018 5.059 e nel 2019 10.919, per arrivare nel 2020 a quota 31.433.

Il dettaglio a livello regionale evidenzia che il Trentino-Alto Adige è la regione con il più alto numero di EV immatricolati in Italia: 7.113 nel 2020 e 6.246 nei primi sei mesi del 2021. Dal 2017 al 2020 in Trentino le immatricolazioni di veicoli elettrici sono cresciute del 3.547,7%. Seguono la Lombardia (6.454 nel 2020 e 5.923 nel primo semestre 2021) ed il Lazio (4.087 e 3.504). Le regioni con il minor numero di EV immatricolati negli ultimi mesi sono il Molise (39 nel 2020 e 37 quest'anno) e la Basilicata (80 e 96).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli