Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    35.398,82
    -11,31 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    40.003,59
    +134,21 (+0,34%)
     
  • Nasdaq

    16.685,97
    -12,35 (-0,07%)
     
  • Nikkei 225

    38.787,38
    -132,88 (-0,34%)
     
  • Petrolio

    80,00
    +0,77 (+0,97%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.539,71
    +681,13 (+1,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.369,64
    -4,20 (-0,31%)
     
  • Oro

    2.419,80
    +34,30 (+1,44%)
     
  • EUR/USD

    1,0872
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    5.303,27
    +6,17 (+0,12%)
     
  • HANG SENG

    19.553,61
    +177,08 (+0,91%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.064,14
    -8,31 (-0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8555
    -0,0021 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9881
    +0,0038 (+0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4787
    -0,0007 (-0,05%)
     

Tribunale russo annulla sequestro parte fondi JPMorgan in controversia con Vtb

Sede centrale di JP Morgan Chase & Co. a New York

MOSCA (Reuters) - Un tribunale russo ha annullato il sequestro di parte dei fondi di JPMorgan Chase in Russia nell'ambito di una controversia con la banca statale russa Vtb.

È quanto emerge da un documento del tribunale.

Secondo un documento di ieri di JPMorgan, gli asset in Russia dell'istituto di credito potrebbero essere sequestrati in seguito a cause legali in tribunali russi e statunitensi.

La banca deve affrontare diverse sfide legali per i propri affari con Mosca dopo che gli Stati Uniti e i Paesi europei hanno imposto sanzioni economiche alla Russia in risposta all'invasione dell'Ucraina.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Il mese scorso un tribunale russo ha ordinato il sequestro dei fondi nei conti di JPMorgan dopo che Vtb ha fatto causa per recuperare i suoi fondi bloccati all'estero.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Stefano Bernabei)