Italia markets open in 8 hours 32 minutes

Tridico(Inps): quando furbetti erano sul Rei nessuno se ne accorgeva

Voz

Roma, 7 feb. (askanews) - "I furbetti del Reddito di cittadinanza c'erano anche prima e percepivano il Reddito di inclusione, ma nessuno se ne accorgeva". Lo afferma il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, al Fatto Quotidiano. "Abbiamo controllato 341 'furbetti' e tutti erano già beneficiari di Rei, ma non se n'era accorto nessuno. Il punto è che finché non si pagano le tasse si chiude un occhio, ma se si prende indebitamente il Reddito di cittadinanza si sparano i titoli sulle prime pagine".

"La normativa ora è più rigorosa - agiunge dice Tridico - ed esiste una collaborazione molto operativa con la Guardia di Finanza, l'Agenzia delle Entrate, l'Anagrafica bancaria e l'Ispettorato. Con il Rei non c'era. Inoltre, prima la domanda avveniva attraverso i Comuni, seguiva procedure tradizionali più farraginose, con un intasamento enorme dei comuni, di persona, mentre oggi il meccanismo si snoda attraverso l'Inps in modalità telematica e si può fare domanda con un click".