Italia Markets close in 8 hrs 4 mins

Trimestre con numeri in calo per Telecom, confermata guidance 2019

Titta Ferraro

Trimestre in calo per Telecom Italia. Nel terzo trimestre dell'anno il colosso tlc italiano ha riportato un un ebitda organico di Gruppo pari a 2 miliardi di euro (-4,5% a/a), con un margine sui ricavi del 44,6% grazie alle azioni di contenimento dei costi. Battute di poco le attese di consensus che erano ferme a 1,97 miliardi. L'ebitda della business unit Domestic è stato pari a 1,6 miliardi di euro (-6,9% a/a) mentre l'ebitda di TIM Brasil è cresciuto del 6,8% a/a (+6,3% a/a nel secondo trimestre).

I ricavi totali di Gruppo nel terzo trimestre sono stati pari a 4.429 milioni di euro (-6,1% YoY su base organica). I ricavi da servizi sono stati pari a 4.061 milioni di euro, registrando un calo di 244 milioni di euro rispetto al terzo trimestre 2018 (-5,7% a/a) influenzato dalla consistente riduzione dei contratti relativi a servizi di Wholesale Internazionale a marginalità bassa o nulla avviata a inizio anno. Al netto di quest’ultimo effetto, l’andamento dei ricavi da servizi, rispetto all’anno precedente, si è attestato a -4% annuo a livello di Gruppo e -6,1% per il Domestic.

Il gruppo presieduto da Salvatore Rossi ha confermato la guidance sull'intero 2019.