Italia markets open in 6 hours 31 minutes
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.315,54
    -648,54 (-2,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1876
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    29.833,49
    -87,65 (-0,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    883,29
    -56,65 (-6,03%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,67 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     

Troppo Forte la Resistenza, Inizia il Ritracciamento del Prezzo dell’Oro

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’oro è sceso di nuovo al di sotto del livello psicologico di 1.900 $ dopo che la forza della commodity si è raffreddata sui dati di produzione ISM statunitensi migliori del previsto. I dati PMI di maggio dell’ISM hanno raggiunto 61,2, battendo la previsione di consenso di 60,9. I dati economici ottimisti hanno alimentato la speculazione sul tapering della FED, sotto i riflettori in queste settimane.

Guardando al futuro, il rapporto Non-Farm Payrolls di venerdì 4 giugno potrebbe influenzare le prospettive a breve termine del prezzo dell’oro dato un forte aumento di 664K unità a maggio dopo un’espansione di soli 226K del mese precedente, mentre il tasso di disoccupazione USA dovrebbe ridursi a 5,9% dal 6,1%.

Il cambiamento della view del FOMC influenzerà il prezzo dell’Oro?

Sembra che il FOMC stia cambiando gradualmente il suo tono poiché “un certo numero di partecipanti ha suggerito che se l’economia ha continuato a fare rapidi progressi verso gli obiettivi del Comitato, potrebbe essere appropriato ad un certo punto nei prossimi incontri iniziare a discutere un piano per regolare il ritmo di acquisti di asset”, ovviamente resta da vedere se il presidente della FED Jerome Powell già nella prossima riunione decida di “scioccare il mercato”.

Fino ad allora, il prezzo della commodity potrebbe rimanere a galla poiché comunque il FOMC insiste sul fatto che “l’economia era ancora lontana dagli obiettivi a lungo termine del Comitato“, ma la speculazione per un imminente cambiamento nella politica della FED potrebbe sostenere i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a più lungo termine e di conseguenza dar inizio ad un forte ritracciamento ribassista sull’Oro.

Analisi Tecno-Grafica e possibili scenari futuri

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota a 1.899,51 $ l’oncia, in un possibile inizio di scenario ribassista.

Scenario ribassista creatosi data la forte resistenza del livello psicologico a 1.900 $ (come pronosticato nelle precedenti analisi) il quale i dati di venerdì potrebbe dare quell’input short necessario per poter iniziare ad imbastire una strategia operativa.

Al momento l’obiettivo dell’Onda 4 è la zona 50/61.8 di Fibonacci, tra 1.817,66 $ e 1.836,60 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli