Italia Markets close in 29 mins

Trova una borsa dentro un box, dentro ci sono 7,5 milioni di dollari

Dollari, dollari e ancora dollari (foto d’archivio Getty Images)

A tutti coloro che esultano quando vedono 100 euro per terra, sappiate che un uomo negli Stati Uniti ha trovato una borsa, custodita dentro un box messo all’asta, con dentro 7,5 milioni di dollari. Una storia piuttosto interessante da raccontare.

Negli Stati Uniti è piuttosto frequente, tra chi deve trasferirsi e chi possiede degli oggetti che non vuole tenere in casa, l’affitto delle cosiddette ‘storage units’, vale a dire dei box da pagare mensilmente o annualmente. Questi depositi temporanei sono una rarità alle nostre latitudini, ma negli USA sono talmente popolari da aver fatto breccia in televisione, grazie a programmi come Storage Wars (Affari al buio), Auction Hunters (Affare fatto), Storage Hunters (Affari a tutti i costi). Infatti non è raro che chi deve pagare l’affitto sia impossibilitato a farlo, e la conseguenza è l’asta su tutto quello che è contenuto nei box non pagati.

Un uomo, le cui generalità non si conoscono ma che è riuscito a contattare, tramite amicizie comuni, la celebrità televisiva Dan Dotson (protagonista nel programma Storage Wars), ha raccontato appunto di aver trovato una borsa con dentro 7,5 milioni di dollari, offrendo per il box appena 500 bigliettoni.

L’asta è stata un successo, anche se in seguito c’è stata un’ulteriore sorpresa. L’uomo che non aveva pagato il box, con conseguente asta, si è ricordato dei soldi che ci aveva lasciato dentro una volta arrivata la conferma della vendita. A quel punto ha chiamato il suo avvocato, che ha contattato il nuovo proprietario.

L’avvocato ha proposto, in cambio della borsa con dentro i soldi, un premio di 600mila dollari (da scalare ovviamente sui 7,5 milioni totali). Poi però il nuovo proprietario ha rilanciato, chiedendo 1,2 milioni di dollari – il doppio, dunque. Il vecchio proprietario della somma e l’avvocato hanno accettato, e dunque il fortunato frequentatore di aste non ha tenuto tutto il malloppo, ma si è portato a casa una cifra enorme considerando quanto ci aveva investito (solo 500 dollari, ricordiamo).


Dotson e la moglie Laura, entrambi volti televisivi, hanno poi chiesto un parere ai loro seguaci su Twitter. Il nuovo proprietario ha fatto bene? Secondo Dotson sì, perché comunque grazie all’accordo la cifra è rimasta considerevole, e poi perché non si sa a che punto sarebbe potuto arrivare il vecchio proprietario pur di riavere quella borsa. Chissà, poteva anche esserci una deriva violenta.

La moglie Laura, infatti, ha fato capire che secondo lei quei soldi non sono ‘puliti’; altrimenti, perché nasconderli in un box quasi dimenticandoli?

E voi, cosa avreste fatto? Scrivetelo nei commenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: