Italia Markets open in 3 hrs 36 mins

## Trump: boom economico senza precedenti, nonostante... -2-

A24/Pca

New York, 12 nov. (askanews) - "Prima che entrassi in carica, il Congressional Budget Office prevedeva che sarebbero stati creati meno di due milioni di posti di lavoro a questo punto del 2019. Invece, la mia amministrazione ha creato quasi 7 milioni di nuovi posti di lavoro. Abbiamo battuto le stime di oltre tre volte" ha detto.

"La Fed ci pone in una posizione di svantaggio competitivo". Secondo Trump, la Banca centrale statunitense "ha alzato i tassi troppo velocemente e poi li ha tagliati troppo lentamente". "Dovremmo pagare di gran lunga i tassi d'interesse più bassi" ha aggiunto. Il presidente degli Stati Uniti ha detto che, dal giorno della sua elezione, lo S&P ha guadagnato oltre il 45%, il Dow Jones Industrial Average oltre il 50% e il Nasdaq è in rialzo del 60%. "Se la Fed avesse lavorato con noi, avremmo potuto aggiungere un altro 25% a ciascuno di questi numeri, ve lo garantisco". "Datemi un po' di quei soldi, voglio un po' di quei soldi" ha aggiunto scherzosamente Trump.

Gli Stati Uniti, comunque, stanno vivendo una "prosperità senza precedenti" e stanno "facendo meglio di qualsiasi altra nazione, di gran lunga". "Prima che diventassi presidente, 'stagnazione' era la nuova normalità" ha detto Trump. (segue)