Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 5 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    34.340,94
    -188,19 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    40.665,02
    -533,08 (-1,29%)
     
  • Nasdaq

    17.871,22
    -125,68 (-0,70%)
     
  • Nikkei 225

    40.063,79
    -62,56 (-0,16%)
     
  • Petrolio

    82,65
    -0,17 (-0,21%)
     
  • Bitcoin EUR

    58.654,84
    -925,48 (-1,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.322,27
    -8,62 (-0,65%)
     
  • Oro

    2.418,00
    -38,40 (-1,56%)
     
  • EUR/USD

    1,0881
    -0,0019 (-0,17%)
     
  • S&P 500

    5.544,59
    -43,68 (-0,78%)
     
  • HANG SENG

    17.417,68
    -360,73 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.849,54
    -20,58 (-0,42%)
     
  • EUR/GBP

    0,8430
    +0,0013 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    0,9673
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4922
    -0,0009 (-0,06%)
     

Trump ottiene sospensione sentenza causa per frode civile da 454 mln dlr, evita sequestro beni

Una bandiera raffigurante l'ex presidente degli Stati Uniti Trump viene collocata alla Trump Tower di New York City

NEW YORK (Reuters) - Donald Trump ha ottenuto dalla corte d'Appello di New York la sospensione dell'esecuzione della condanna a pagare 454 milioni di dollari nel caso per frode, se entro 10 giorni depositerà una cauzione di 175 milioni di dollari.

La decisione della corte rappresenta una vittoria per l'ex presidente degli Stati Uniti che aveva detto che sarebbe stato costretto a vendere i propri asset a "prezzi stracciati" per pagare la cauzione.

Se Trump pagherà la cauzione entro la nuova scadenza, le autorità statali non potranno procedere alla confisca dei suoi beni.

La sentenza ritarda l'esecuzione della condanna nel caso di New York in cui il giudice ha stabilito che Trump ha sovrastimato la propria ricchezza per ingannare investitori e finanziatori, anche se non indica come la corte d'appello potrebbe decidere alla fine o affrontare il merito del caso.

I giudici potrebbero impiegare fino a un anno o più per prendere una decisione in merito.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Andrea Mandalà)