Italia markets close in 4 hours 47 minutes
  • FTSE MIB

    24.371,26
    -320,20 (-1,30%)
     
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.100,38
    -584,99 (-1,97%)
     
  • Petrolio

    64,00
    +0,62 (+0,98%)
     
  • BTC-EUR

    46.515,12
    -1.141,19 (-2,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.265,96
    -33,00 (-2,54%)
     
  • Oro

    1.768,40
    -2,20 (-0,12%)
     
  • EUR/USD

    1,2057
    +0,0016 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     
  • HANG SENG

    29.135,73
    +29,58 (+0,10%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.980,23
    -39,68 (-0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8621
    +0,0017 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,1025
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,5096
    +0,0015 (+0,10%)
     

turismo, primo progetto-impresa promozione integrata destinazioni

Red/Gab

Roma, 24 set. (askanews) - Nasce Rete Destinazione Sud Srl innovativa per sviluppare un nuovo modello di promo commercializzazione territoriale integrato con il turismo a servizio delle filiere locali: strutture ricettive, attrattori, produzioni tipiche, grandi eventi e servizi. Il primo progetto impresa in questa direzione è stato presentato oggi a Milano. All'evento hanno partecipato il Presidente di Rete Destinazione Sud Michelangelo Lurgi, il Direttore Generale dell'ENIT - Agenzia Nazionale per il Turismo Giovanni Bastianelli, il Chief Strategy Officer di Promos Italia - Agenzia Italiana per l'Internazionalizzazione Federico Bega e il Presidente di Unioncamere Campania Andrea Prete. Rete Destinazione Sud nasce a seguito del progetto "I Turismi" promosso da Confindustria, Federmanager e Fondirigenti, insieme a diverse associazioni industriali del Mezzogiorno. Nel 2014 si costituisce come Rete d'imprese. Da allora ha promosso centinaia di incontri, realizzato migliaia di ore formazione e prodotto quattro portali di destinazione per la promozione turistica locale con il coinvolgimento di circa 1.000 soci delle associazioni territoriali in rappresentanza di oltre 4.000 operatori di filiera. Nel 2019 la Rete si evolve avviando la costituzione di una SRL innovativa. La società assorbe da subito i 4 portali di destinazione già messi in rete 3 per Destinazione Campania e 1 per Destinazione Basilicata, insieme a circa 1.000 associati e 4.000 operatori coinvolti nel: Cilento; Salerno; Sele/ Tanagro/Vallo di Diano e Matera. Sono inoltre in via di completamento altri 5 portali relativi alle Destinazioni: Irpinia, Sannio, Ischia, Salento e Borghi dello Ionio che entro il 2020 porteranno a 5.000 gli associati alle destinazioni con circa 10.000 operatori coinvolti. I 9 portali di destinazione diventano Marketplace attraverso i quali si potrà non solo conoscere l'offerta ricettiva, culturale e paesaggistica dei territori ma anche effettuare prenotazioni, accedere on line a servizi di trasporto integrati, acquistare i prodotti tipici dell'artigianato e dell'enogastronomia locale, dando impulso alle economie locali sia off line che on line. La nuova società prende avvio con un capitale sociale di 500.000 euro, puntando ad aumentare la capitalizzazione a 1 milione di euro entro 30 Gennaio 2020. A regime sono previsti tra i 120 e i 160 soci. La SRL sarà iscritta alla sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle startup innovative.