Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.093,38
    -98,71 (-0,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.811,40
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8576
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4193
    +0,0068 (+0,48%)
     

Twitter, dipendente corregge Musk: "Licenziato"

(Adnkronos) - Elon Musk licenzia un dipendente di Twitter 'in diretta'. Ovviamente con un tweet. Il miliardario, proprietario dei social, non ha gradito le osservazioni di uno sviluppatore per Android. Tutto è nato da un cinguettio di Musk che si è scusato "perché Twitter è estremamente lento in molti paesi".

Eric Frohnhoefer ha pensato bene di citare il tweet del suo boss: "Ho passato 6 anni a lavorare su Twitter per Android e posso dire che questo è sbagliato". Le parole del dipendente non sono passate inosservate, qualche utente ha suggerito di rivolgersi in maniera riservata al datore di lavoro. "Forse dovrebbe porre domande in privato, magari usando Slack o l'email", ha replicato Frohnhoefer. E a questo punto, è calata la mannaia: "Con questo atteggiamento, forse non vuoi questa persona nel tuo team", ha scritto un utente a Musk. La risposta è stata categorica: "E' licenziato".